Riparte l'operazione "Muri puliti"

21/06/2018 - Prosegue con rinnovato impegno, anche quest’estate 2018, il Programma MURI PULITI, nato nel 2012 per deliberata volontà dell’Amministrazione Comunale della Giunta Mangialardi e condotto dagli studenti volontari delle scuole Superiori di Senigallia (Liceo Medi, Liceo Perticari e Istituti di Istruzione Superiori Padovano e Corinaldesi).

A condurre in porto tutte le operazioni di restauro al decoro del Centro Storico di Senigallia è quest’anno la Prof.ssa Elisa Santellli con le studentesse del Liceo Perticari. La Prof.ssa è attualmente la Presidente della Ass.ne SENA NOVA Onlus e collabora con il Prof. Camillo Nardini per gli interventi di restauro. Non sono operazioni di recupero totale delle superfici sporcate, ma copertura degli imbratti e mimetizzazione con colori assimilabili a quelli originari delle pareti dei vari edifici e muri della città.

Riteniamo sia utile rammentare che il nuovo decreto legge applica nuove misure contro il deturpamento e l’imbrattamento di cose altrui. L’imbrattatore è, per legge, un vandalo, e rischia la reclusione da uno a sei mesi o la multa da 300 a 1.000 euro. Se poi si tratta di muro, monumento o palazzo storico o artistico la pena sale e si applica la reclusione da tre mesi a un anno e della multa da 1.000 a 3.000 euro. Nei casi di recidiva , da tre mesi a due anni e della multa fino a 10.000 euro.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2018 alle 21:44 sul giornale del 22 giugno 2018 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVRV