Civitanova: 52enne arrestato per spaccio di stupefacenti, in auto 50 grammi di cocaina

Carabinieri 21/06/2018 - Alle ore 23.45 di mercoledì sera, a Civitanova Marche (MC), presso il Casello Autostradale dell’A14, i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al controllo di una Fiat Panda di colore nero, risultata essere stata presa a noleggio, condotta da C.S., 52enne, residente a Civitanova Marche, commerciante.

Durante la perquisizione dell’autovettura e dell'uomo alla guida del mezzo, all’interno di uno zaino, è stato rinvenuto un involucro di circa 50 grammi di cocaina e la somma in contanti di 6.820 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La successiva perquisizione domiciliare non permetteva di rinvenire altro stupefacente ma comunque venivano acquisiti elementi utili per la prosecuzione delle indagini.

Al termine degli accertamenti, la droga e il denaro sono stati sequestrati e l’uomo è stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti per poi successivamente tradurlo presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


di Barbara Borsini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2018 alle 10:11 sul giornale del 22 giugno 2018 - 357 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, articolo, Barbara Borsini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVQJ