Il gruppo Gsa sull'abbattimento degli alberi all'ospedale: "È prevista la loro sostituzione con altri alberi?"

ospedale di senigallia Senigallia 20/06/2018 - Con riferimento alla notizia apparsa in data 20 giugno 2018 sull'abbattimento degli alberi nell'area ospedaliera il Gruppo Società e Ambiente si rivolge con una lettera aperta al direttore ASUR Marche Area Vasta 2 e al sindaco.

Il sottoscritto GSA (Gruppo Società e Ambiente), pur concordando con il criterio generale che gli alberi pericolanti debbano essere oggetto di particolare attenzione e non ne esclude l’eventuale abbattimento, chiede con questa lettera aperta, a tutela del personale e della cittadinanza fruitrice e potenziale fruitrice dell’ospedale e delle aree pertinenti, alcune precisazioni ovvero:

1) quanti e quali siano gli alberi destinati all’abbattimento,

2) la perizia che li ha giudicati necessariamente da tagliare,

3) quando e come sia prevista la loro sostituzione con altri alberi.

Non va dimenticato, infatti, il ruolo protettivo degli alberi in ambito urbano e ancor più, in un’area ospedaliera:

- per l’ossigenazione dell’aria

- per la mitigazione della temperatura

- per l’effetto attutente della rumorosità

- per l’ombreggiamento delle zone di transito

- per l’effetto rilassante che produce la sua visione, tanto importante per i degenti che lo guardino anche soltanto dalla finestra

Al riguardo dell’ultimo punto, ad es. a Milano stanno progettando un ospedale con tanto di giardino pensile terapeutico, pensato per dare maggiore serenità ai pazienti.

A Senigallia non abbiamo bisogno di inventare chissà quali novità, abbiamo, infatti, la fortuna di aver ereditato un considerevole patrimonio verde sia pubblico che privato, a noi tutti spetta rispettarlo, curarlo, conservarlo, mantenerlo e, quando non si può diversamente, rinnovarlo. È un dovere per il presente e per il futuro.

In attesa di una cortese risposta, continueremo a promuovere la conoscenza, la salvaguardia e la tutela del nostro verde pubblico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2018 alle 19:21 sul giornale del 21 giugno 2018 - 592 letture

In questo articolo si parla di attualità, Gruppo Società e Ambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVPa