Sopralluogo nei cantieri del fiume Misa: Ceriscioli e Mangialardi, "Programmazione e sicurezza"

19/06/2018 - Il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, l’assessore Angelo Sciapichetti, il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e il presidente del Consorzio di Bonifica Netti hanno effettuato martedì mattina un sopralluogo nei cantieri dei lavori di manutenzione lungo il Fiume Misa.

Nell'occasione sono poi stati illustrati i progetti per i lavori di lotta al dissesto idrogeologico della Regione, relativi in particolare alla situazione del fiume Misa, lavori che hanno preso il via il 4 giugno e dovrebbero concludersi a dicembre. I lavori sono stati affidati al Consorzio di Bonifica.

Due i lotti di intervento: iI 1° per un importo a base di gara di 1.189.905,87 euro, riguarda principalmente interventi di manutenzione straordinaria degli argini nella zona compresa tra il Ponte Portone e il Ponte Vallone, per una lunghezza di circa 1700 metri, il 2° lotto, per un importo a base di gara di 1.463.624,68 euro, riguarda interventi di manutenzione straordinaria nella zona compresa tra il Ponte Vallone e la zona di Pianello di Ostra, per una lunghezza di circa 2300 metri.

"Si tratta di un intervento di grande urgenza - ha sottolineato l'assessore regionale all'Ambiente, Angelo Sciapichetti - e del più grande intervento per il dissesto idrogeologico. Abbiamo anche il dovere di fare presto, su indicazione dei tanti cittadini in occasione del consiglio comunale aperto. Gli interventi riguardano le vasche di espansione (o laminazione), l’escavo della foce del fiume Misa e il raddrizzamento del fosso del Sambuco."

Soddisfazione anche nelle parole del consigliere regionale Fabrizio Volpini che Volpini che ha voluto esprimere il proprio plauso al progetto in particolare in fatto di programmazione, "Un risultato per niente scontato - ha detto - che spero venga realizzato nei tempi previsti".

E proprio l'idea della programmazione degli interventi ha voluto sottolineare anche il sindaco Mangialardi.

"Gli interventi messi in campo ci permettono di passare alla cultura della programmazione e della prevenzione, piuttosto che inseguire l'emergenza - ha sottolineato il primo cittadino di Senigallia - i lavori sugli argini, come ho già avuto modo di dire in occasione del Consiglio Grande, sono fondamentali, poiché, come ha dimostrato l’alluvione del 2014, se non è garantita la loro tenuta, nessun Piano di emergenza, strumento pensato per eventi pianificati e pianificabili, può essere applicato. Sì tratta di interventi che servono a mitigare il rischio, ma il fiume c'è e bisogna farci i conti".

"Nel complesso la Regione Marche metterà a disposizione circa 18 milioni di euro - ha chiarito il presidente Ceriscioli - che consentiranno di dare avvio ad un’importante azione di manutenzioneo per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico. Lavori per oltre 8 milioni di euro che coinvolgeranno le provincie di Ancona, Macerata e Pesaro Urbino.

Qui a Senigallia, vediamo la concretizzazione di un lungo lavoro – ha aggiunto – cominciato con l’analisi e il reperimento di tutte le risorse utilizzabili per i tanti lavori di cui necessita il Misa. Abbiamo lavorato su tre fronti: sbloccato risorse ferme da anni, anche a causa del patto di stabilità e della frammentazione delle competenze. Abbiamo poi concentrato su questo versante risorse europee destinate al bilancio regionale, infine abbiamo messo a frutto i fondi del governo nazionale, intercettati grazie al buon lavoro dei nostri uffici. Abbiamo anche predisposto per la prima volta una mappatura degli assetti idrografici della regione, per definire le priorità su cui indirizzare i fondi.

L’obiettivo è quello di operare il meno possibile in emergenza, programmando adeguatamente gli interventi di prevenzione, affinché le emergenze siano ridotte al minimo. Stiamo vedendo concretizzato un metodo, che si inserisce in un disegno più grande".







Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2018 alle 14:58 sul giornale del 20 giugno 2018 - 2640 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, fiume misa, politica, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVK7