Art1 - Mdp e La Città Futura: avviato un percorso per arrivare ad una sinistra unita e pluralista

Senigallia 19/06/2018 - E’ partito il percorso costituente per un soggetto politico di sinistra, unitario, pluralista e inclusivo. Lunedì scorso, di fronte ad una partecipata e numerosa assemblea, il segretario cittadino di Art 1 – Mdp, Euclide Sartini, e il presidente de La Città Futura Massimiliano Giacchella hanno tenuto a battesimo l’assemblea costituente, che ha aperto un processo che si concluderà nel mese di ottobre, con la definizione degli organi di rappresentanza e di coordinamento.

Il modello culturale di destra fascista e razzista di Matteo Salvini, il populismo vuoto e incapace di dare una prospettiva seria al governo del Paese interpretato da Luigi Di Maio e la crisi di leadership e di modelli culturali di riferimento in cui Matteo Renzi ha portato i resti di ciò che rimane del PD, lasciano ampi spazi di agibilità politica e culturale per chi, richiamandosi ai valori della sinistra (solidarietà, accoglienza, democrazia partecipativa, sostenibilità ambientale, lavoro, fratellanza tra popoli, welfare diffuso) sente la necessità di declinare questi stessi in progetti innovativi e di progresso per la comunità locale e internazionale.

L’agenda del percorso costituente unitario tra Art1 - Mdp e La Città Futura, aperto a quanti soggetti singoli e associati si vorranno unire condividendo intenti e finalità, vede iscritto al primo punto l’organizzazione per il mese di settembre della nuova edizione della festa “Diritti al Futuro” – kermesse di eventi politici, culturali, artistici, di cucina, musica e cinema per elaborare e riflettere su un modello di sviluppo e di convivenza civile a livello locale, nazionale e mondiale capaci di promuovere per la collettività pace e benessere diffusi. L’assemblea ha anche raccomandato ai consiglieri comunali presenti all’incontro Fileri (La Città Futura) e Gregorini (Art1 – Mdp) e all’assessore comunale Girolametti, anche egli presente, di avere da oggi in avanti unità di intenti e di azione nel prosieguo di questo mandato amministrativo. La questione che si è aperta in questo modo è una sfida culturale e politica, prima che elettorale, anche se non si esclude che lo stesso soggetto politico potrà misurarsi già alle prossime elezioni amministrative dopo la scadenza dell’attuale mandato amministrativo, giunto quasi in conclusione.

Al termine l’assemblea costituente ha votato all’unanimità la proposta programmatica e politica di aprire una nuova fase come sopra delineata, avanzata dal Segretario di Art 1 - MdP Sartini e dal Presidente Giacchella de La Città Futura, che l’assemblea stessa ha incaricato di traghettare questa esperienza almeno fino alla conclusione della fase costituente, con la nomina dei nuovi organismi di rappresentanza e di coordinamento.

Il Segretario di Art 1 – MDP – Senigallia Euclide Sartini
Il Presidente de La Città Futura Senigallia Massimiliano Giacchella





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2018 alle 21:32 sul giornale del 20 giugno 2018 - 302 letture

In questo articolo si parla di politica, città futura, Art 1 – MDP

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVMw





logoEV