Butta droga nelle siepi, ma il cane poliziotto lo rinviene

24/05/2018 - Butta droga nelle siepi, ma il cane poliziotto lo rinviene. Ne manca un'evasione.

Tra i soggetti che erano in compagnia dell’uomo, gli Agenti identificavano un anconetano di 32 anni che, alla vista della Polizia, gettava tra le siepi un involucro contenente un grammo circa di hashish poi rinvenuto dal cane poliziotto Walle . L'uomo veniva deferito alla competente Prefettura quale consumatore di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Sotto osservazione anche alcuni locali pubblici della zona del quartiere Piano San Lazzaro ed in particolare di Piazza Ugo Bassi e Piazzale Loreto dove sono stati controllati numerosi avventori tra i quali persone dedite al consumo di sostanze stupefacenti e all'abuso di sostanze alcoliche.

Nell’occasione, giovedì pomeriggio intorno alle 16.00, veniva identificato F.G., anconetano di 49 anni, pregiudicato e tossicodipendente che, insieme ad alcuni amici, stazionava sulle panchine di Piazza Ugo Bassi bevendo una birra. Strano, pensavano i poliziotti, che proprio qualche sera prima lo avevano controllato a casa in quanto era agli arresti domiciliari. Ed in effetti non si sbagliavano perché l’uomo a quell'ora avrebbe dovuto stare a casa dove veniva riaccompagnato in stato di arresto per il reato di evasione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2018 alle 14:47 sul giornale del 25 maggio 2018 - 1417 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUTC





logoEV