Il capo nazionale dei Vigili del Fuoco Gioacchino Giomi in visita a Senigallia

23/05/2018 - Il sindaco Maurizio Mangialardi si è recato questa mattina al distaccamento provinciale dei Vigili del Fuoco di Senigallia per salutare il capo del corpo nazionale, l’ingegnere Gioacchino Giomi, in visita al Polo didattico regionale.

Nei suoi oltre trent’anni di carriera Giomi, ha ricoperto l’incarico di comandante provinciale di Roma, dirigendo le operazioni di soccorso alle popolazioni dopo i terremoti a L’Aquila e a Haiti. Ha svolto inoltre altri rilevanti incarichi quali capo di gabinetto del comandante generale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, direttore del laboratorio di chimica del Centro studi ed esperienze antincendio, vice direttore centrale per la prevenzione e sicurezza tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco e componente del comitato centrale tecnico scientifico di prevenzione incendi del ministero dell’Interno. È considerato uno tra i maggiori esperti in materia di antincendio nel Comitato per le costruzioni della Commissione europea.

“Nel ringraziare l’ingegnere Giomi per la graditissima visita a Senigallia – ha detto il sindaco Mangialardi – e il direttore regionale Antonio La Malfa per la sua presenza in questa importante giornata, voglio ancora una volta sottolineare l’imprescindibile lavoro svolto quotidianamente dai Vigili del Fuoco di Senigallia per la sicurezza delle nostra comunità, sia nelle attività ordinarie che in situazioni di emergenza, come avvenuto durante il terribile terremoto che due anni fa ha colpito la nostra regione. Un impegno caratterizzato sempre da grande competenza, professionalità, abnegazione e sensibilità nei confronti della popolazione, che contribuisce a dare lustro all’intero corpo e serenità ai cittadini”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2018 alle 14:57 sul giornale del 24 maggio 2018 - 537 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUQ1





logoEV