A Senigallia la giornata di formazione antiterrorismo della Polizia di Stato

23/05/2018 - Giornata formativa in chiave antiterrorismo quella che si è svolta martedì 22 maggio agli Stabilimenti della Polizia di Stato via Raffaello Sanzio,296. Un seminario di aggiornamento per quasi 200 persone provenienti da tutta la Regione Marche per ascoltare il Geominerario Esplosivista Danilo Coppe e capire le novità sulle tecniche antiterrorismo e sui dispositivi esplosivi.

Tanti gli spunti di riflessione forniti dal massimo esperto in Italia di esplosivi e demolizioni (in inglese: blasting engineering) nonché consulente e ausiliario di Polizia Giudiziaria per le istituzioni pubbliche per questioni di esplosivistica, effetti delle esplosioni sull’ambiente, indagini, antisabotaggio e distruzione di materie esplodenti. L’approfondimento svolto agli Stabilimenti della Polizia di Senigallia è servito per un addestramento sulle ultime novità in materia di terrorismo, a partire dalle tecniche per riconoscere e disarmare i dispositivi utilizzati dalle cellule integraliste. Tecniche sempre più necessarie dato che gli attentati non accennano a fermarsi e che richiedono quindi conoscenze sempre aggiornate.

Particolare focus è stato riservato ai dispositivi esplosivi ma sono state trattate questioni riguardanti anche le armi civili e militari e sulle modalità operative che vengono impiegate per compiere attentati terroristici. Quella svoltasi presso gli Stabilimenti della Polizia di Stato di Senigallia è l’ennesima giornata di formazione voluta ed organizzata dal Dott. TRANZILLO, Dirigente Superiore della Polizia di Stato, attuale direttore di questo polo logistico di rilevante importanza che celebra quest’anno i 70 anni dalla sua Istituzione e che è stato altresì insignito della “civica benemerenza” da parte del comune di Senigallia Realtà unica in Italia per competenza, professionalità e quantità di materiali poiché presso gli Stabilimenti insistono i Centri Nazionali ed Interregionali preposti alla gestione e manutenzione dei materiali di armamento, equipaggiamento e casermaggio, a supporto delle esigenze delle Questure di Pubblica Sicurezza e delle specialità della Polizia di Stato. In particolare i Centri sono un sito strategico per lo stoccaggio e la custodia di notevoli quantità di armamenti di diverse tipologie, anche ad oggetto delle Procure della Repubblica Italiana.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2018 alle 14:59 sul giornale del 24 maggio 2018 - 354 letture

In questo articolo si parla di attualità





logoEV