Marittimo, di Porto San Giorgio, colto da malore a bordo di un motopeschereccio

24/04/2018 - Nelle prime ore della notte del 24 aprile un 47enne di Porto San Giorgio è stato soccorso da una prima assistenza medica del 118 a bordo di un peschereccio di Martinsicuro, il Michelina Figlia, distante 27 miglia nautiche dalla costa.

Il marittimo lamentava un forte dolore epigastrico cosicchè si sono esclusi subito problemi di natura cardiologica ma si è evidenziato invece un problema persistente nell’area addominale.

Si è provveduto allora al rientro con un codice rosso. La motovedetta di servizio SVH della Guardia costiera di San Benedetto del Tronto, con il ferito, è arrivata sul molo alle 23.20 e al pronto soccorso Madonna del Soccorso i medici hanno diagnosticato una perforazione intestinale.

L'uomo è stato repentivamente portato d’urgenza in sala operatoria.





Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2018 alle 20:50 sul giornale del 26 aprile 2018 - 497 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTWv





logoEV