Trecastelli: presentato il libro “Considerate che avevo quindici anni”, di Magda Minciotti, deportata per lavoro coatto in Germania

22/04/2018 - Si è tenuta lo scorso 21 aprile a Trecastelli la presentazione del libro di Anna Paola Moretti “CONSIDERATE CHE AVEVO QUINDICI ANNI – Il diario di prigionia di Magda Minciotti tra resistenza e deportazione”.

L’incontro è stato promosso dal Comune di Trecastelli e dall’Istituto Comprensivo “Nori de’ Nobili”, in occasione della Festa della Liberazione. Nella Sala Consiliare della Municipalità di Ripe, il Vice Sindaco Francesca Gregorini ha accolto i cittadini, le autorità e gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, sottolineando l’importanza di mantenere la memoria di avvenimenti così significativi, che hanno gettato le basi per la nascita di un paese libero e democratico.

All’incontro sono intervenuti il Prof. Giuseppe Santoni e Anna Paola Moretti, autrice del libro. Era presente anche figlia di Magda Minciotti. I relatori hanno illustrato la storia della giovane partigiana chiaravallese, tornata alla luce, dopo settant’anni, grazie alle pagine del suo diario, in cui il racconto della prigionia si è trasformato in un’incredibile testimonianza sulla sua vita di deportata, destinata al lavoro coatto, che la ragazza ha scritto durante la prigionia in Germania.

La presentazione si è conclusa con diverse domande che gli studenti hanno rivolto all’autrice, sulla vicenda e sulla figura dell’adolescente Magda Minciotti.


dal Comune di Trecastelli
già Ripe, Castel Colonna, Monterado
 






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2018 alle 12:21 sul giornale del 23 aprile 2018 - 701 letture

In questo articolo si parla di attualità, trecastelli, comune di trecastelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTQO





logoEV