CNA è con i Comuni della Marca Senone, un plauso all’unione dal Direttore Santini

Massimiliano Santini 13/04/2018 - La Cna sostiene il principio guida del nascente assetto amministrativo che sta prendendo forma nel senigalliese e nelle valli interne. Ci auguriamo che si possa comporre presto il quadro territoriale con chi oggi è ancora fuori, raggiungendo gli 80.000 abitanti.

Abbiamo da sempre chiesto a tutti i comuni della nostra provincia di valutare la possibilità di associare servizi e condividere esperienze e buone prassi, con senso di responsabilità e dovere morale verso i propri cittadini, tenendo conto che le precondizioni per intraprendere tale percorso devono essere quelle di esaltare le specificità locali e riconoscere pari dignità a tutti coloro che, con lungimiranza, si rendono disponibili ad abbattere anacronistici confini, per guardare alla riorganizzazione moderna ed innovativa del territorio.

Un paio d'anni fa abbiamo informato gli amministratori sulle possibilità offerte dalla normativa in vigore, affinché crescesse la coscienza critica su questo tema nell'interesse esclusivo di coloro che a popolano i nostri territori e dunque i nostri associati.

La Cna ribadisce che, date le dinamiche demografiche, sociali ed economiche, è necessario lavorare senza sosta per trovare assetti ed equilibri istituzionali nuovi, da cui trarre vantaggi in termini di semplificazione e standardizzazione delle procedure, efficienza e tempismo nelle pratiche, risparmi nella gestione dei servizi comunali con ricadute per imprese e cittadini, oltre a nuove opportunità progettuali derivanti da una visione di sistema.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2018 alle 11:32 sul giornale del 14 aprile 2018 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, cna senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTy9