Macerata: rubavano merce nei supermercati, 3 rumeni rimpatriati e allontanati dal territorio

polizia stradale 22/03/2018 - Continua l’attività della Divisione Anticrimine, diretta dal Dr. Andrea Innocenzi, con l’adozione di provvedimenti nei confronti di persone ritenute pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Tre sono stati i provvedimenti di rimpatrio con foglio di via obbligatorio adottati nei confronti di alcune persone dedite ai furti all’interno dei supermercati. Si tratta di tre cittadini rumeni, due uomini ed una donna, residenti in provincia di Fermo i quali, dato il provvedimento a loro imputato, non potranno fare rientro nel Comune di Corridonia dove erano stati sorpresi a compiere i furti.

Un altro provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio è stato adottato nei confronti di una donna di 30 anni domiciliata a Macerata, autrice di molteplici truffe commesse a danno di attività commerciali situate nelle zone di Urbisaglia e Colmurano, comuni nei quali non potrà fare ritorno per un periodo di 3 anni.


di Rachele Giordano
redazione@viveremarche.it

 




Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2018 alle 20:36 sul giornale del 23 marzo 2018 - 549 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia stradale, articolo, rachele giordano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSXj





logoEV