Fame nel mondo in aumento: 124 milioni di persone a rischio carestia

fame 22/03/2018 - Aumenta la fame nel mondo che mette sempre più a rischio la vita di chi ne soffre.

Sono 124 milioni le persone in 51 Paesi che si trovano in una situazione di crisi alimentare tale che hanno bisogno di un'azione umanitaria urgente.

A far peggiorare la situazione, dopo anni di politiche che avevano migliorato le condizioni della popolazione del mondo, i conflitti (che incidono in 18 paesi, 15 dei quali sono in Africa e Medio Oriente), e i cambiamenti climatici. I disastri climatici, in particolare la prolungata siccità, ha avuto drammatiche conseguenze soprattutto nell’Africa meridionale e orientale.

I dati emergono dal rapporto Fsin, la Rete di informazione sulla sicurezza alimentare, elaborato da Ue e Onu. Nel 2016 ammontavano a 180 milioni le persone in pericolo, mentre nel 2015 erano 80 milioni.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2018 alle 11:25 sul giornale del 23 marzo 2018 - 513 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fame, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSVA





logoEV