A Senigallia il convegno "Più sport, più turismo"

21/03/2018 - “Più sport, più turismo”: è quanto conferma uno studio scientifico condotto da una società specializzata, spin off dell’ Università Politecnica delle Marche, e promosso da CONI Marche con il sostegno della Regione Marche, entrambi convinti dell’importante connubio tra sport e turismo.

Non a caso la Regione Marche per la prima volta ha inserito nel suo Bilancio un nuovo capitolo di spesa intitolato proprio “Sport e Turismo” , nel quale è contenuta l’idea di fare degli eventi sportivi un momento di promozione turistica del territorio. Nelle Marche si contano infatti 2.697 impianti. Un patrimonio per la comunità regionale che nel 2016 ha ospitato 11 manifestazioni internazionali e 31 nazionali di alto livello agonistico e di grande richiamo di pubblico. I risultati dell’indagine – che vanta la supervisione scientifica del professore Gian Luca Gregori, docente alla facoltà di Economia “Giorgio Fuà” di Ancona e pro rettore dell’Università Politecnica delle Marche – saranno presentati in un convegno VENERDÌ 23 MARZO, A PARTIRE DALLE 9, ALLA ROTONDA A MARE DI SENIGALLIA .

La ricerca ha preso in esame alcuni i maggiori eventi sportivi a carattere internazionale che si sono svolti nelle Marche nel 2016, rilevando il numero delle presenze sul luogo dell’evento in prossimità e durante i giorni della manifestazione, la spesa pro capite delle presenze legate all’evento sportivo, l’ammontare degli investimenti in termini di adeguamento degli spazi e delle infrastrutture sportive, compreso il lavoro degli eventuali appalti, le opportunità occupazionali, stabili e/o temporanee, cioè proseguite oltre la manifestazione e/o legate e finalizzate al solo e specifico evento.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2018 alle 15:05 sul giornale del 22 marzo 2018 - 329 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSTo