Il Comune aderisce alla Giornata nazionale della Memoria in ricordo delle vittime delle mafie

mafia 20/03/2018 - Il Comune di Senigallia aderisce alla XXIII^ Giornata nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera. La Giornata è dedicata quest’anno al tema “Terra. Solchi di Verità e Giustizia” e, nelle Marche, si svolgerà a Jesi.

"La nostra - afferma il sindaco Maurizio Mangialardi - è un'adesione convinta e non rituale, frutto del profondo legame che ci unisce a Libera e della sincera condivisione dei valori che la ispirano: democrazia, giustizia e legalità. Sentiamo dunque come un irrinunciabile dovere testimoniare e dimostrare vicinanza ai familiari delle vittime innocenti di tutte le mafie e rinnovare il quotidiano impegno di lotta a ogni forma di illegalità.

Un impegno che acquista un particolare significato per chi è chiamato ad amministrare la cosa pubblica e, soprattutto, quegli indispendabili presidi democratici che sono i Comuni. Ovviamente siamo felici di constatare come, anche nelle Marche, Libera continui a crescere, conquistando alle ragioni della legalità migliaia di giovani, che svolgono una importantissima azione di prevenzione e di contrasto dei fenomeni criminosi e un fondamentale servizio di educazione alla cittadinanza".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2018 alle 18:11 sul giornale del 21 marzo 2018 - 283 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, mafia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSRl