Incontro dedicato a Leonard Bernstein, a San Rocco

luas 19/03/2018 - Martedi 20 Marzo, alle ore 16,00 presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia, riprende il ciclo di lezioni del corso “Il Sapore della Musica” . L’incontro dal titolo: Leonard Bernstein: direttore, pianista e compositore vuole celebrare i 100 anni dalla nascita del celebre musicista statunitense.

La conferenza è affidata al M° Mirco Barani, direttore dell’OFA (Orchestra Fiati di Ancona), del Gran Concerto Bandistico Municipale Città di Porto San Giorgio, del Coro “Tomassini” di Serra de’ Conti e Docente presso l’ Accademia di Direzione di Fermo.

Pochi giorni passarono dall’annuncio del Washington Post, nell’ottobre 1990, del ritiro di Bernstein per motivi di salute da qualsiasi attività concertistica, all’annuncio della sua morte, a soli 72 anni. Il suo ultimo concerto si era tenuto al Festival di Tanglewood - Massachusetts nell’agosto dello stesso anno, mentre l’esordio risale al 1943, sul podio della New York Philarmonic Orchestra, a soli 25 anni in sostituzione dell’ammalato Bruno Walter.

Un enorme successo a livello internazionale attendeva il figlio di un ebreo russo emigrato in America per fare il pescivendolo, arricchitosi poi con una fabbrica di cosmetici. Bello come un attore di Hollywood, Leonard Bernstein fu il primo americano direttore stabile dell’orchestra di New York e il primo americano a salire sul podio della Scala .

Disse di lui Artur Rubinstein: “Bernstein. Il più grande pianista tra i direttori, il più grande direttore tra i sompositori, il più grande compositore tra i pianisti… un genio universale”.

Il M° Barani, dopo aver studiato presso i Conservatori di Musica di Pesaro e di Parma, si è perfezionato presso l’Accademia “Incontro col Maestro” di Imola e l’Accademia “Lorenzo Perosi” di Biella. Premiato in concorsi nazionali e internazionali, è risultato primo vincitore assoluto del Concorso per Direttori d’Orchestra di Plovadiv in Bulgaria, divenendo assistente per cinque anni del M° Georgui Dimitrov, direttore del Teatro dell’Opera di Rousse (Bulgaria). Molto impegnato nella diffusione della cultura musicale ad ogni livello, senza esclusione della musica contemporanea di cui ha spesso diretto prime esecuzioni assolute, ha diretto gruppi strumentali, corali e formazioni orchestrali sia in varie nazioni europee, che negli Stati Uniti e Russia.


da Luas Senigallia
Libera università degli adulti




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2018 alle 12:50 sul giornale del 20 marzo 2018 - 399 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, luas, Libera università degli adulti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSN8