Ostra: appuntamento col teatro ragazzi con "Cavoli a merenda"

16/03/2018 - Due spettacoli per famiglie, domenica 18 marzo alle ore 17, per la 34^ stagione di Teatro Ragazzi curata dall’ATGTP Associazione Teatro Giovani-Teatro Pirata in collaborazione con numerosi comuni della provincia di Ancona.

Al Teatro Pergolesi di Jesi c’è la compagnia Pandemonium Teatro con “Cecco l’orsacchiotto”, liberamente ispirato ai racconti illustrati di “Storie di orsacchiotto” di Else Holmelund Minarik. Lo spettacolo, di e con Tiziano Mancini, prevede momenti di interazione con il pubblico e fa parte del progetto della compagnia bergamasca dedicato al mondo dei peluche, tra i pochi “soggetti” disponibili, in questa nostra società, ad ascoltare con attenzione quello che i bambini dicono. Al centro del racconto è dunque il desiderio del bambino di un amico con cui giocare, un amico sempre disponibile, mai stanco, che non dice mai no, pronto ad ogni desiderio. Nell’attesa di trovare questo grande tesoro, quasi tutti i bambini trovano un buon sostituto in un peluche: un orsacchiotto, una papera, un coniglio, magari una tenera pecorella! E quanti giochi si possono fare con questo amico! Si può andare a pescare, preparare torte e minestre di compleanno, partire per un viaggio sulla Luna e lì incontrare i lunatici, farsi il solletico, mangiare un cestino da pic-nic, disegnare, ballare, andare a camminare nella neve, fotografare gli amici… E sono proprio questi i giochi nei quali si avventureranno i due protagonisti dello spettacolo: Tiziano, un adulto dall’animo fanciullo, e Cecco, il suo orsacchiotto, naturalmente in compagnia di tutti i nuovi piccoli amici-spettatori che ogni volta incontreranno.

Il Teatro La Vittoria di Ostra ospita “Cavoli a merenda” di Atgtp-Teatro alla Panna. Lo spettacolo fa parte, assieme ad Acqua Sopra, Acqua Sotto e a Non ti Lustrare per un Lustro, della trilogia dedicata ad Ugo il burattino, eroe a volte timido e un po' ingenuo ma che, quando occorre, sa farsi rispettare.
 La storia narra di un bambino, Ugo, abbandonato nel bosco dal padre. Nel bosco conosce il Genio dell'Aria con cui farà amicizia. Ugo purtroppo viene rapito da un brigante nella cui prigione conoscerà la Principessa Clotilde figlia del terribile Re Mago. Il Re Mago ostacola l’amore dei due giovani. Quando tutto sembra compromesso il prezioso aiuto del Genio dell'Aria porterà la storia al lieto fine. In “Cavoli a Merenda” spesso i burattinai escono dalla baracca, alcune scene si svolgono a vista in un gioco ironico tra burattini, burattinai e pubblico. Nello spettacolo, gag e battute fanno divertire il pubblico di ogni età.
La storia, recitata a soggetto, coinvolge ragazzi e adulti in un'atmosfera scanzonata da moderna Commedia dell'Arte.

INGRESSO SPETTACOLI: Adulti € 8, Ragazzi € 6, Bambini sotto i 3 anni € 0,50


BIGLIETTERIA JESI
Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Pergolesi dal merc al sab dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.30 e un'ora prima dell'inizio dello spettacolo.

Info e prenotazioni 0731-206888
Prevendita on-line www.vivaticket.it CALL CENTER 071 2133600
BIGLIETTERIA OSTRA
Biglietti in vendita un'ora prima presso il Teatro Misa
Info Atgtp Cell. 334 1684688
da lun a sab 9.00-13.00, dom 15.00-16.30







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2018 alle 21:52 sul giornale del 17 marzo 2018 - 529 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSKu





logoEV