Gioca al parco e si taglia con i pezzi di vetro, la mamma denuncia lo stato di incuria

16/03/2018 - Si è recata con la figlia al parco tra via Rovereto e Viale Mimose, ma la piccola, salita sulla casetta dello scivolo si è tagliata ad una mano. La donna furiosa ha denunciato l'accaduto sui social.

"Porti tua figlia al parchetto vicino al bocciodromo, tra Via rovereto e Viale mimose, non fai in tempo a fermarla che corre felice per andare a giocare sullo scivolo, sale e tac si taglia un dito con i vetri presenti all'interno della casetta scivolo, presenti anche per terra all'ingresso e alla fine della discesa. E fortuna che mi son accorta immediatamente. Per non parlare dello stato totale del parco, indecente. Cosa dovrei fare a riguardo? Cambio parco? Ma neanche gli altri son messi meglio", questa la denuncia della donna, che lamenta lo stato di totale abbandono e incuria del giardino.

In tanti si sono chiesti quante volte al mese vengono controllati o puliti i parchi pubblici, considerato che la situazione è pressochè la stessa in tutti i giardini della città.







Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2018 alle 23:45 sul giornale del 17 marzo 2018 - 3626 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSIw





logoEV