Libera: Incontro sul “Caporalato”

Senigallia 13/03/2018 - Rinviato a causa del maltempo, si svolgerà mercoledì 14 marzo presso lo spazio “Factoy zero zero” in via Mercantini 16 a Senigallia il secondo incontro formativo promossa dal presidio di Libera “Attilio Romanò” all’interno del percorso “Serata Libera 100 minuti”.

Dopo l’appuntamento su “Mafie e memoria” del 30 gennaio, si affronterà il tema dal rapporto tra “Mafie e caporalato”. Il caporale è colui che per conto del datore di lavoro compiacente recluta illecitamente manodopera, prevalentemente in ambito agricolo ed edile, costringendo uomini e donne a una vita da schiavi.

L’appuntamento preparerà anche la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si terrà a livello regionale a Jesi il 21 marzo prossimo. Al mattino corteo e lettura dei nomi delle vittime e nel pomeriggio seminari formativi.

Il terzo appuntamento sarà giovedì 12 aprile su “LiberaIdee”, il percorso che Libera sta preparando per promuovere la responsabilità contro le mafie e la corruzione. Gli incontri saranno strutturati in 100 minuti con trenta minuti di approfondimento dei materiali, un’ora di discussione in gruppo e dieci minuti per alcune prime conclusioni.

Per info pres.senigallia@libera.it e la pagine fb di Libera Senigallia






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2018 alle 10:03 sul giornale del 14 marzo 2018 - 334 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Libera, Presidio Libera Senigallia e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSAm