Infiltrazioni dal tetto della scuola dell'infanzia di Cesanella, i bambini rimandati a casa

Senigallia 07/03/2018 - Scuola dell'infanzia di Cesanella a Piazzale Michelangelo inagibile e bambini mandati a casa. Questa la "sorpresa" per i genitori mercoledì mattina al rientro in classe dopo oltre 10 giorni per l'emergenza maltempo.

I genitori hanno accompagnato i loro figli a scuola, ma non sono potuti entrare a causa di alcune infiltrazioni dal soffitto. A terra c'era infatti dell'acqua ed era impossibile fare lezione. "Inaccettabile che una situazione del genere si verifichi dopo oltre 10 giorni in cui la scuola è rimasta chiusa per allerta pioggia prima e neve poi. Possibile che non si sia potuti intervenire prima?" si chiede un genitore. Una situazione che sarebbe legata proprio al maltempo dei giorni scorsi e che avrebbe reso inaccessibile per i bambini la struttura.

"Era già capitato in passato - ricorda il genitore - che ci fosse un problema simile, ma poi era stato risolto e i bambini erano riusciti ad andare regolarmente in classe, ma oggi evidentemente la situazione è precipitata rendendo impossibile trovare una soluzione in breve tempo. Oltretutto nessuno ci ha avvisato, ci siamo ritrovati davanti alla scuola senza che ci fosse la possibilità di entrare a scuola e senza sapere a chi affidare i figli, considerato che molti genitori lavorano. E neanche le insegnanti erano state avvisate. A preoccupare il fatto che nessuno ci abbia garantito che domani la situazione sarà risolta e che le lezioni saranno regolari".

Ora i genitori chiedono che si possa intervire in breve tempo e in maniera definitiva in modo che non si verifichino altri inconvenienti come questo.





Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2018 alle 09:29 sul giornale del 08 marzo 2018 - 2576 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSnn





logoEV
logoEV