E' ufficiale: Senigallia è Città della Fotografia. Il riconoscimento dalla Regione

05/03/2018 - Senigallia è ufficialmente “Città della Fotografia”. La Giunta Regionale ha deliberato un provvedimento atteso da anni dalla spiaggia di velluto: il riconoscimento a livello regionale di Senigallia come riferimento per la fotografia.

Riconoscimento che non significa solo contributi per la realizzazione di eventi e manifestazioni di richiamo internazionale, ma anche l'avvio di un laboratorio regionale permanente. “E' il giusto riconoscimento che premia una tradizione fotografica di prestigio che affonda le radici nell'arte del maestro Mario Giacomelli, di Ferruccio Ferroni e della scuola del Misa -commenta il sindaco Maurizio Mangialardi- una peculiarità tutta senigalliese che abbiamo coltivato in questi anni con mostre di grande prestigio come quella che stiamo per inaugurare dedicata a Doisneau. Voglio ringraziare l'assessore regionale alla cultura Moreno Pieroni e il presidente Luca Ceriscioli per quest'atto di Giunta che poi andrà in aula”.

Intanto nelle prossime settimane si completeranno i lavori per la realizzazione all'interno di palazzetto Baviera di un museo permanente dedicato a Mario Giacomelli. Qui confluiranno tutte le opere del maestro della fotografia senigalliese, gran parte delle quali oggi custodite al Musinf.





Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2018 alle 14:28 sul giornale del 06 marzo 2018 - 1795 letture

In questo articolo si parla di cultura, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSgK