Voto consapevole: incontro tra candidati e giovani elettori

26/02/2018 - Nella serata di Domenica 25 Febbraio, all’auditorium San Rocco di Senigallia si è svolto l’evento “Voto consapevole: incontro tra candidati e giovani elettori”.

La serata, organizzata dall’associazione “Gioventù Che Fare?”, seppur con meteo avverso è riuscita a portare circa 200 ragazzi al confronto diretto e pacato con i rappresentati dei principali partiti delle prossime elezioni. Hanno infatti preso parte Maurizio Cattoi del Movimento 5 Stelle, Beatrice Brignone per Liberi e Uguali, Sabrina Sartini del Partito Democratico per la coalizione di centro sinistra, e Serenella Fucksia di Noi con l’Italia per la coalizione di centro destra.

La serata è stata moderata dal giornalista Fabio Girolimmetti che con dedizione e professionalità ha fin da subito accettato la proposta avanzatagli. Il dibattito è stato all’insegna dei giovani, si è discusso infatti delle proposte di riforme avanzate dai vari schieramenti, dall’università e ricerca, passando per la scuola superiore fino al loro inserimento nel complesso mercato del lavoro. I protagonisti di questa serata ad indirizzo politico sono stati proprio coloro che non ci attendavamo, i giovani.

Quei giovani che non ti aspetti riuniti in una semplice associazione aperta a tutti chiamata “Gioventù Che Fare?” che ha lo scopo di ricomporre quel puzzle, oramai dissolto da tempo, che unisce Politica e ragazzi. La serata ha dimostrato, infine, come i giovani quindi desiderano riallaciare il rapporto con la Politica, quella seria del confronto, come esista ancora il senso civico, troppe volte inflazionato, e come, quindi, i giovani non siano tiepidi di fronte alle complesse questioni che avvengono nel nostro Pese.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2018 alle 21:12 sul giornale del 27 febbraio 2018 - 1361 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aR6f