Arcevia: i migranti al lavoro per spalare la neve, mezzi all'opera h24. Scuole chiuse martedì

26/02/2018 - Nell'entroterra la situazione più "critica" a causa del maltempo si sta registrando nel comune di Arcevia. Qui la perturbazione metereologica è arrivata già da domenica. Il Comune ha subito attivato il COC comunale e avviato il piano per le emergenze neve.

I mezzi spazzaneve sono al lavoro dalla notte e passano ripenutamente tutte le principali arterie viarie cittadine. La preoccupazione principale però è rappresentata dal ghiaccio. Per questo il comune ha impiegato anche mezzi spargisale.

Un aiuto prezioso in queste ore arriva dai migranti, ospitato nel territoio comunale, che sono impiegati come spalatori di neve. Alle 12 il sindaco Bomprezzi annuncerà l'eventuale chiusura delle scuole anche per la giornata di martedì 28 febbraio (cosa per altro al momento molto probabile).

"Si sta lavorando con solerzia e professionalità per rispondere alle cattive condizioni meteo che hanno portato sul territorio circa 40 cm di neve e temperature abbondantemente sotto lo zero -riferisce il sindaco Andrea Bomprezzi- Un ringraziamento a tutti quelli che stanno dando una mano per risolvere l’emergenza: prima di tutto la comunità di Arcevia, sempre matura e operosa, la squadra comunale con in testa l’Ufficio tecnico, il gruppo di protezione civile locale, i migranti volontari e il Centro Alle Terrazze, i carabinieri e i Vigili del Fuoco".

Da domenica infatti mezzi comunali sono attivi per sgomberare le strade principali e renderle percorribili -spiega il sindaco Andrea Bomprezzi- da lunedì è stato aperto il Centro Operativo Comunale (COC), per coordinare e monitorare gli interventi e la situazione gestito dal Sindaco, dal vicesindaco insieme all’Ufficio tecnico: Arch. Guidarelli 3358179105 Geom. Vagni 3358179222). Attivati anche i terzisti che coadiuvano l’attività eccezionale degli operai comunali e dell’Ufficio tecnico. Il gruppo di protezione civile locale insieme ai migranti volontari del Centro “Alle Terrazze” stanno aiutando il comune nella pulizia del centro storico. Confermata infine la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado compreso asilo nido anche per martedì 27 febbraio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp, Telegram, Messenger e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero373 507 5800 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale@viveresenigallia o cliccare sut.me/viveresenigallia.
Per Facebook Messenger cliccare sum.me/viveresenigallia.
Per Viber cliccare suchats.viber.com/viveresenigallia.







Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2018 alle 10:59 sul giornale del 27 febbraio 2018 - 4917 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aR4G