Piacenza: tenta di uccidere moglie e figlio, arrestato 62enne

carabinieri arresto 21/02/2018 - Ha aggredito la moglie e il figlio con un giratubi in ferro, riducendoli in fin di vita: per questo un pensionato di 62 anni, Aldo Silva, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di duplice tentato omicidio.

E' accaduto in un'abitazione di strada Rico a Castellarquato, in provincia di Piacenza. Il figlio di 24 anni e la moglie di 57 sono ricoverati in gravissime condizioni all'ospedale Maggiore di Parma.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, nella notte tra martedì e mercoledì Silva avrebbe aggredito nel sonno il figlio colpendolo più volte al capo con il giratubi; avrebbe poi colpito la moglie, probabilmente intervenuta in difesa del figlio. Con lo stesso attrezzo avrebbe quindi ucciso il cane di famiglia, sigillato con stracci le finestre dell'abitazione e aperto il gas.

Attorno alle 9 di mattina l'uomo è stato ritrovato svenuto in bagno da un parente della famiglia, che ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri di Fiorenzuola d'Arda.

Ancora ignoto il movente dell'aggressione. Il quotidiano PiacenzaSera riferisce che l'uomo in passato era stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.





Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2018 alle 18:32 sul giornale del 22 febbraio 2018 - 889 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tentato omicidio, aggressione, Piacenza, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRUw





logoEV