Pallavolo: ottimo inizio della poule salvezza per Senigallia

Senigallia 18/02/2018 - Tre punti importantissimi per la salvezza della Miv Senigallia che batte 3-1 in rimonta l’Ancona Team Volley e inizia bene la seconda fase del campionato, quella che dovrà decidere chi si salverà nella serie C femminile di pallavolo e chi retrocederà in serie D.

Dopo un primo set stentato, la Miv ha ribaltato le sorti del match mettendo in campo grande maturità ed esperienza, senza disunirsi nonostante il primo brutto parziale. In casa nerazzurra si temeva che l’assenza di Caterina Morganti potesse pesare sull’esito dell’incontro, ma la straordinaria prova di Arianna Longarini, per la prima volta entrata nel sestetto titolare, ha fugato ogni paura. Nel primo parziale l’Ancona Team Volley (allenata dall’ex Marco Soffici) giocava un’ottima pallavolo soprattutto nel fondamentale del muro. L’attacco senigalliese andava in difficoltà e le anconetane andavano in vantaggio 11-16.

Le padrone di casa erano brave a recuperare fino al 20 pari, ma poi subivano un altro break e cedevano 21-25. Invece di esaltarsi per il successo nel primo parziale, le ospiti uscivano praticamente dal campo e giocavano un secondo set disastroso. Le senigalliesi ne approfittavano e portavano a casa facilmente il parziale 25-13, trascinate non soltanto dalla già citata Longarini, ma anche dalle più esperte Berluti e Saraga. La storia si ripeteva nel terzo set, con la variante che, sul 24-17, le padrone di casa si fermavano improvvisamente. Le anconetane infilavano 6 punti consecutivi, ma la Miv riusciva comunque a prevalere 25-23 al settimo set point. Il terzo set restava equilibrato, ma sul 15-14 le senigalliesi infilavano un parziale di 9-0 che le portava fino al 24-14.

Anche in questo caso le anconetane annullavano molti match point, ma alla fine erano costrette a cedere 24-19. Da segnalare la curiosità delle due sorelle Stecconi in campo da avversarie: Camilla in casa Miv, Cecilia (cresciuta anche lei con la squadra senigalliese) con le anconetane. Ora la classifica si fa rassicurante per le nerazzurre: 10 punti di vantaggio sulla retrocessione diretta e soltanto tre da recuperare per evitare addirittura i play-out (che peraltro potrebbero non essere neanche effettuati se dalla serie B2 retrocederà al massimo una sola squadra marchigiana). Sabato 24 febbraio la Miv andrà in trasferta a Porto San Giorgio contro la squadra ora penultima in graduatoria. Questa settimana turno di riposo per la Security Ta.Pe. Senigallia nel campionato di Prima Divisione maschile. Si ripartirà sabato 24 con la sfida casalinga alla capolista Volley 2000 Jesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2018 alle 09:18 sul giornale del 19 febbraio 2018 - 461 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRMU





logoEV