Si suicida tagliandosi la gola, inutile l'arrivo dei soccorsi: tragedia in via Rosselli

polizia 113 13/02/2018 - Intorno alle 9.30 di martedì la Polizia e i vigili del fuoco si sono recati in via f.lli Rosselli poiché i familiari di un uomo quasi 70enne, preoccupati, avevano chiesto aiuto perché questi si era chiuso in una stanza e non rispondeva più.

Giunti sul posto i vigili del fuoco sono riusciti ad aprire la porta e gli agenti hanno fatto la triste scoperta. Per terra un uomo riverso in una pozza di sangue.

Dai primi accertamenti l'uomo, di origini straniere ma da tempo cittadino italiano residente a Senigallia, si era inferto un profondo taglio alla gola che ne ha provocato la morte. Una volta effettuati gli accertamenti da cui é emersa chiaramente la volontà di togliersi la vita, è stata informata l'autorità giudiziaria, che ha disposto che la salma venisse messa a disposizione della famiglia.





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2018 alle 13:22 sul giornale del 14 febbraio 2018 - 11433 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRDT