Associazione dalla parte delle donne: avviato un nuovo Percorso di Gruppo

12/02/2018 - “Dentro sei sola … nulla dà consolazione”. “Avevo bisogno di qualcuno che mi sentisse ….”. “Mi sentivo disperata … poi inizi a parlare con qualcuno …”

Questi sono alcuni degli spunti emersi al primo Incontro di Gruppo pensato e realizzato dall’Associazione di Volontariato Dalla Parte delle Donne. Grazie alla collaborazione di Coop Alleanza 3.0, l’Associazione ha potuto avviare un Percorso di Gruppo condotto dalle dott.sse Orietta Savelli e Angelica Priori, professioniste psicologhe volontarie, con l’obbiettivo primario di fornire alle donne, già in carico all’Associazione, un’ulteriore spazio di sollievo e sostegno.

Dal 2002 ad oggi circa 200 donne si son rivolte all’Associazione. Ogni donna è unica e speciale come la sua storia, ma ascoltando i tanti racconti e accogliendo i dolori che portano con se, ci si accorge di quanto siano simili le conseguenze dovute ad anni di violenza subita: l’isolamento costruito nel tempo dal maltrattante spinge la donna a pensare di essere la sola a vivere quella situazione, le continue umiliazioni annientano la sua autostima, la solitudine genera un senso di disperazione.

Ed è da qui che nasce l’idea di questo progetto, un percorso di sostegno di gruppo in cui le donne si possano raccontare, rispecchiare e sostenere a vicenda in uno scambio reciproco di aiuto. Nel gruppo si condividono esperienze, vissuti, informazioni e strategie di soluzioni, ed ognuna si scopre risorsa per sé e per le altre partecipanti. Il progetto è aperto a nuovi ingressi (fino ad un massimo di partecipanti stabilito) purché si abbia già intrapreso (anche in passato) un percorso di uscita dalla violenza all’interno dell’Associazione.

La partecipazione è gratuita e gli incontri si svolgono una volta al mese, il sabato mattina presso i locali della stessa Associazione. Si ringrazia Coop Alleanza 3.0 per la sensibilità e disponibilità dimostrata nel promuovere un’iniziativa a sostegno delle donne, credendo nella loro forza e nelle loro risorse. “ ….se siamo arrivate qui penso che siamo più coraggiose e più forti di loro” …





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2018 alle 11:13 sul giornale del 13 febbraio 2018 - 682 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRBE





logoEV