Calcio a 5, Serie D girone B: Ciarnin in doppia cifra, 10 e lode contro il Moie

10/02/2018 - Il rischio di mollare un po' la presa, dopo le convincenti vittorie negli scontri diretti con Monserra e San Giovanni Bosco, era esistente, soprattutto al cospetto di un'avversaria decisamente meno attrezzata come il Virtus Moie; il Ciarnin ha spazzato via ogni potenziale dubbio con il risultato più largo della stagione, un insindacabile 10-0 che lancia un forte messaggio alle concorrenti per la promozione.

Ravoni torna a schierare Tarsi tra i pali, complice l'infortunio di Spalvieri, per il resto conferma la formazione tipo con Bolognesi dietro, Galli e un Romanucci in formissima sugli esterni e Valenti pivot.
Gara in discesa già dopo 5 minuti per i gialloblu, grazie a Romanucci che infila un 1-2 di pregevole fattura (bomba da lontano nell'angolino basso, piatto sottomisura in seguito a schema su piazzato) e spegne le iniziali velleità degli ospiti, che impegnano Tarsi giusto in un paio di occasioni in tutto il primo tempo. Prima del fischio di metà gara, arriva il terzo sigillo ad opera di Pesaresi, 5 gol in 5 partite dal suo rientro dal lungo infortunio.

Nella ripresa i rossoblu ospiti provano a sbilanciarsi per riaprire la gara, venendo però soffocati dal pressing del Ciarnin e ritrovandosi in costante inferiorità numerica su ogni ripartenza dei padroni di casa. A indirizzare definitivamente la gara è la premiata ditta Romanucci-Valenti, con il pivot che nel giro di 10' realizza una tripletta, sfruttando l'ottimo lavoro del compagno, e il laterale che mette in fila il secondo hattrick stagionale, 8 gol nelle ultime 3 partite, a certificarne uno stato di forma impressionante. In mezzo, c'è gloria anche per capitan Pettinelli, a segno con un destro da fuori che sorprende in portiere, sul finale di gara s'iscrivono al festival del gol Raco, bella la sua azione personale, e Stefano Lucertini, servito ottimamente dal fratello Mattia.

Vittoria importante nel punteggio ma anche in ottica playoff, dato che la frenata esterna della Giovane Aurora consente al Ciarnin di consolidare il terzo posto, a +5 proprio sugli jesini, ai quali gli uomini di Ravoni faranno visita venerdì prossimo. Davanti, vittoria di misura per il Monserra in casa dell'Aspio, tutto facile invece per la capolista Amici del Centro Sportivo contro la Dorica, confermando i 5 punti di vantaggio sul Ciarnin.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2018 alle 11:00 sul giornale del 12 febbraio 2018 - 451 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio a 5, ciarnin di senigallia, A.S.D. Ciarnin

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRy2





logoEV