Al via il Progetto “Pane di San Vincenzo”

07/02/2018 - Una novità, fra le tante, a servizio dei poveri della città di Senigallia, probabilmente il primo servizio che viene inaugurato nelle Marche. Lo chiamiamo servizio delle 3 P per i poveri perché offerto da panifici, pizzerie e pasticcerie.

Venerdì 9 Febbraio 2018 alle ore 11.30 nei locali comunali di Via Felice Cavallotti n° 11 la Conferenza S. Vincenzo de Paoli di Senigallia presenterà alle autorità, alla stampa ed agli operatori sociali il progetto per la distribuzione gratuita del pane, Interverranno il Vescovo Mons Franco Manenti ed il Sindaco Maurizio Mangialardi. Il progetto denominato “Pane di San Vincenzo” consiste nella distribuzione alle famiglie bisognose di pane ed altri prodotti da forno donati da panifici, pizzerie e pasticcerie. La distribuzione avverrà nei giorni di Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 10 alle 12 presso i locali comunali di Via Felice Cavallotti n° 11.

Il progetto è a cura della Conferenza di Senigallia San Vincenzo de Paoli. San Vincenzo è stato l’apostolo della carità: prima come cappellano dei galeotti, poi come parroco, in un periodo storico (è vissuto dal 1581 al 1660) nel quale si viveva per la guerra e i poveri erano abbandonati a se stessi. Diceva spesso: “Dobbiamo amare Dio e i poveri, ma a spese delle nostre braccia e col sudore della nostra fronte”. Aggiungeva: “Dieci volte al giorno andrete a visitare gli ammalati (i più poveri tra i poveri, perché privi di ogni assistenza sociale,ndr), e dieci volte vi incontrerete con Dio”.

Da allora, i volontari e le volontarie sono milioni sparsi in ogni angolo della terra. Presente sul territorio di Senigallia dal 1856, la “San Vincenzo” è una onlus al servizio dei bisognosi. Opera esclusivamente tramite volontari visitando mensilmente le famiglie e portando generi alimentari. Inoltre si occupa di assisterle, nei limiti del possibile, per le altre necessità. Collabora con la Caritas, le Parrocchie, il Banco alimentare ed i Servizi Sociali del Comune. Per informazioni di qualsiasi genere, per offerte, per aderire come volontari/volontarie ed infine per assistenza rivolgersi a Lea, cell. 3471660045.





Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2018 alle 20:43 sul giornale del 08 febbraio 2018 - 585 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRtV