Laboratorio analisi ancora in tilt: ora si blocca il nuovo sportello al Cup

01/02/2018 - Ancora un intoppo per il laboratorio analisi dell'ospedale di Senigallia. Dopo le proteste degli utenti per le lunghe attese all'accettazione, a causa della riduzione di uno sportello, a complicare le cose ci si è messo pure un guasto al sistema informatico.

Giovedì mattina per i malcapitati che dovevano effettuare un prelievo al laboratorio analisi senza appuntamento, l'attesa è stata di oltre due ore e mezza. Il guasto telematico ha riguardato lo sportello n.5 che gestisce le accettazioni per le analisi senza appuntamento. Ogni mattina ne vengono “accettati” quaranta. Lo sportello si trova da qualche giorno presso il Cup, all'interno del vecchio ingresso ospedaliero. Una volta espletata l'accettazione, si passa poi al laboratorio analisi per il prelievo. Ieri mattia a richiedere il servizio sono stati in 34. Per i primi 14 tutti è filato liscio. Dalle 8,15 alle 9 lo sportello ha funzionato regolarmente.

Poi uno stop di circa mezz'ora. Quindi la ripresa a rilento e lo stop definitivo al ticket n.17. Alle 10, dopo un'ora e mezza di attesa, è arrivata l'informazione agli utenti ancora in attesa: le accettazioni si interrompevano per un guasto al sistema telematico che non poteva essere riparato in tempo celeri. Subito è montata la protesta di quanti erano in attesa dalle 8,30. Le circa 16 persone ancora in attesa sono state “dirottate” allo sportello di accettazione del laboratorio analisi, quello operativo con due soli operatori. Qui “l'accoglienza” non è stata delle migliori con gli operatori dello sportello in fibrillazione per l'arrivo dei nuovi utenti. Solo dopo le 10,30 tutti gli utenti hanno regolarizzato la propria posizione potendo accedere alla sala prelievi dove il personale in pochi minuti ha smaltito la fila.

Il problema del laboratorio analisi è una vera Odissea. A parte il guasto tecnico di ieri mattina, che ha riguardato il nuovo sportello attivato del Cup, lo stato dei tempi di attesa dell'accettazione al laboratorio analisi è sotto costante monitoraggio. La situazione è precipitata qualche mese fa quando la direzione sanitaria ha dovuto ridurre a due gli sportelli funzionanti a seguito delle proteste sindacali degli amministrativi per gli spazi non idonei a lavorare in numero superiore. Con due soli sportelli l'effetto imbuto tra l'accettazione e la sala prelievi è stato assicurato. L'Asur ha deciso, come soluzione sperimentale, di aprire il terzo sportello proprio al Cup, sperando di ridurre le lunghe file.







Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2018 alle 23:55 sul giornale del 02 febbraio 2018 - 2441 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, laboratorio analisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRf8