Invasione di pesci nel fiume Misa, si ripete il suggestivo fenomeno della migrazione

31/01/2018 - Una nuova invasione di pesci nel fiume Misa. Il fenomeno del grande affollamento di pesci che riguarda il fiume senigalliese, si è ripetuto anche quest'anno e proprio come in passato ha attirato l'attenzione di alcuni senigalliesi che non hanno mancato di scattare foto.

In diversi si sono infatti fermati sui ponti del centro per ammirare le "macchie" di pesci, cefali, che nuotavano risalendo verso monte.

"Si tratta di un fenomeno normale che si verifica in questo periodo - afferma Niki Morganti di Diatomea - i cefali fanno questa migrazione, risalgono il fiume di uno o due chilometri alla ricerca di cibo, ma anche per la diversa temperatura dell'acqua, tra il mare e il fiume. Nessuna preoccupazione, è un fenomeno naturale osservabile anche alla fine dell'estate", spiegano dallo Studio Naturalistico.







Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2018 alle 11:44 sul giornale del 01 febbraio 2018 - 4274 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRdM