Le proposte di Senigallia Bene Comune per il prossimo Consiglio comunale

senigallia bene comune 28/01/2018 - Siamo convinti che chi svolge il ruolo di opposizione deve, oltre a vigilare sull’operato della maggioranza e criticare quando necessario, anche avanzare proposte. Per questo, nella seduta del 31 gennaio del Consiglio comunale verranno discussi alcuni argomenti su nostra richiesta.

Per questo, nella seduta del 31 gennaio del Consiglio comunale verranno discussi alcuni argomenti su
nostra richiesta.

Con interrogazione a risposta orale (doc. 01), dopo la delibera di consiglio del 27/09/2017 con cui si è
disposto di porre in liquidazione la GESTIPORT S.p.A. e altre partecipate comunali, abbiamo chiesto chi
gestirà in futuro il Porto della Rovere e di conoscere che fine faranno gli attuali dipendenti della
GESTIPORT.

Con la prima mozione (doc. 02), chiediamo al Comune di farsi promotore con la direzione ASUR al fine
di realizzare n° 2 posti auto dedicati ai portatori di handicap in prossimità dell’ingresso esistente tra il
parcheggio dello Stradone Misa e il Dipartimento di Prevenzione. Questo perché oggi il Dipartimento di
Prevenzione, in cui opera anche l’Ufficio Vaccinazioni, è l’unica struttura Sanitaria sprovvista di
parcheggio disabili.

Con la seconda mozione (doc. 03), abbiamo chiesto di sistemare adeguatamente la rotatoria all’uscita del
casello autostradale, con una soluzione che non abbia ricadute sul bilancio comunale, per renderla degna
di una città a vocazione turistica come è Senigallia.

Con la terza mozione (doc. 04), considerato che l’interrogazione a risposta orale illustrata dal Consigliere
Da Ros, in collaborazione con S.B.C., nella seduta del 26/10/2017 (doc. 04.1) è rimasta priva di risposta
(nonostante il vicesindaco avesse anticipato l’invio di una risposta scritta entro 30 giorni, come previsto
dall’art. 11 comma 8 del Regolamento Comunale), riproponiamo la questione del dragaggio
dell’imboccatura dell’ex-porto-canale (la foce del fiume Misa).

Dopo la dura replica della Regione (doc. 04.2) all’ordinanza sindacale n. 50/2017 (doc. 04.3), non risulta
che il Comune si sia attivato. Per questo si chiede un preciso impegno da parte della giunta per cercare di
prevenire future alluvioni della città.

Con la quarta mozione (doc. 05), a tutela dell’immagine del Comune ed anche del bilancio, considerato il
notevole tempo trascorso, chiediamo alla giunta di dare riscontro a quanto richiesto dal Ministero
dell’Economia al termine della propria ispezione iniziata ad aprile 2016 e conclusasi il 19/08/2016 con la
richiesta di eliminare le 18 irregolarità e carenze accertate e d’individuare gli eventuali connessi
responsabili.

Invitiamo i cittadini a seguire i lavori del Consiglio, di persona oppure attraverso la diretta di Radio
Duomo od il collegamento via streaming dal sito del Comune http://senigallia.halleymedia.com/ .



...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2018 alle 16:18 sul giornale del 29 gennaio 2018 - 557 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, Senigallia Bene Comune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQ8B





logoEV