Potere al Popolo: Giorgio Cremaschi a Senigallia per la raccolta firme

23/01/2018 - Dopo le due assemblee del 5 e del 9 gennaio, che hanno visto partecipare più di 200 persone in meno di una settimana, Potere al Popolo rilancia la sfida questa volta portando alla cittadinanza l’esperienza, le lotte e la determinazione di Giorgio Cremaschi.

Il personaggio non ha bisogno di presentazioni: segretario generale e poi presidente del comitato centrale FIOM, ha passato gran parte della sua vita a difendere i diritti dei lavoratori; ha contribuito alla creazione della piattaforma “No Debito” divenuta poi “Rossa” ed ora confluita in “Eurostop”, piattaforma sociale che ha aderito in toto alla Lista Elettorale di Potere al Popolo. Oggi Giorgio è uno dei portavoce nazionale di Potere al Popolo.

Venerdì 26 al Circolo del Rosciolo (area verde Borgo Ribeca) alle ore 21 "Potere al Popolo Senigallia incontra Giorgio Cremaschi", candidato ai collegi di Napoli e Bologna: sarà un ottimo momento per illustrare alla cittadinanza di Senigallia (e dintorni) il nostro programma, soprattutto per quanto riguarda le tematiche del lavoro e dei diritti sociali. Precariato, salari sempre più bassi, sicurezza sul posto di lavoro, industria 4.0: questi saranno alcuni dei temi centrali dell’incontro con Cremaschi. Giorgio parlerà anche di altri due punti del programma che a lui stanno particolarmente a cuore: la rottura con l’Unione Europea dei trattati, da cui provengono le politiche di austerità che hanno distrutto i diritti dei lavoratori nel nostro paese, e la rottura del vincolo di subalternità che ci lega alla NATO, per una politica di pace e di collaborazione internazionale.

Già il 20 gennaio Potere al Popolo Senigallia ha manifestato in solidarietà con Ghedi (BS) per dire basta alle basi NATO in Italia, alle basi nucleari e alle guerre coloniali italiane (vedi Niger): da sempre antimilitarista e antimperialista, Cremaschi esporrà in maniera chiara la contrarietà di Potere al Popolo a questa deriva bellica della politica internazionale italiana. Ricordiamo inoltre che dopo la grande partecipazione dello scorso weekend anche Giovedì 25 e Venerdì 26 saranno presenti i banchetti per la raccolta firme. Giovedì saremo in corso 2 giugno (davanti alla BNL) dalle 10 alle 12, mentre venerdì durante il dibattito con Cremaschi ci sarà ancora la possibilità di firmare per farci concorrere alle elezioni (portate con voi il documento di identità!).







Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2018 alle 16:53 sul giornale del 24 gennaio 2018 - 815 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQYc





logoEV