Pallavolo: la Lardini ci prova, ma deve arrendersi a Scandicci

22/01/2018 - La Lardini ci prova, ma deve arrendersi ad una Savino Del Bene di sostanza in attacco, solida a muro e soprattutto efficace al servizio. La formazione filottranese gioca un grande primo set, Scandicci cresce alla distanza trovando nel fondamentale della battuta un’arma fondamentale.

E’ Haak a segnare l’avvio del match (2 punti nell’1-3), la Lardini lavora bene a muro e in difesa, si porta a condurre (5-4), ma deve inseguire una Savino Del Bene che sfrutta la striscia positiva di Bosetti (7-9). Filottrano è solida a muro (Hutinski per il 10-9), Scuka e una splendida combinazione Bosio-Mazzaro danno il +2 alla Lardini (14-12). Tomsia risponde al pallonetto di Haak con la stessa moneta (15-13), la squadra di Nica (al 44% in attacco contro il 42% delle toscane) cresce in maniera esponenziale e sul turno al servizio di Mazzaro si esalta con Scuka e con il muro di Tomsia (19-14). Sono due punti di Haak (8 nel set) e un errore in attacco a riportare sotto la Savino Del Bene (19-17), Bosio si affida a Mitchem (21-19 in pipe), ma prima De La Cruz e poi Arrighetti sulla ricezione lunga di Filottrano agganciano le padrone di casa a quota 22. Tomsia buca il muro (23-22), poi ci pensa Mitchem (6 punti) a conquistare il set-point e a finalizzarlo (25-22). L’ace di Bosetti dà il là al secondo parziale (0-2) e il servizio è un fondamentale importante per la Savino Del Bene che nel set riduce parecchio l’efficienza in ricezione della Lardini.
La squadra di Parisi corre forte in avvio: Arrighetti vince il contrasto a rete e poi si ripete in primo tempo, lanciando Scandicci sul 3-9. Hutinski interrompe il break di 5 punti e Filottrano sfrutta al massimo il turno al servizio di Bosio per firmare una striscia che passa per i muri di Mazzaro e l’attacco di Mitchem (10-10). Scuka risponde a De La Cruz (12-12), il muro di Bosetti e l’attacco di De La Cruz garantiscono il nuovo break a Scandicci (15-17). Il sestetto di Parisi ingrana la marcia più alto, colpisce con la dominicana e con Bosetti (18-23), monetizza i due errori finali della Lardini per pareggiare il conto del set (18-25).
Bosio prova a stoppare a muro la fuga della Savino Del Bene (con in regìa Di Iulio) che tuttavia come nel set precedente arriva quasi subito. Haak e Bosetti spingono subito sull’acceleratore, De La Cruz colpisce da zona-uno e il muro di Di Iulio fissa il 3-8 sul tabellone. Scuka cerca di riportare sotto la Lardini (5-8), ma Scandicci è ben registrata a muro e con Adenizia e Bosetti scava il solco (5-12). E’ il turno in battuta della brasiliana a far male a Filottrano (11-20), la Lardini ci mette il cuore (ace della neo-entrata Melli, 15-23), Bosetti chiude in fretta il conto e un personale set da 7 punti e il 75% in attacco.
Haak resta una spina nel fianco della Lardini (0-2), Mitchem e Melli tengono Filottrano in linea (4-4), ma Scandicci allunga con De La Cruz (muro e attacco del 4-8). Coach Nica si affida a Negrini, Mitchem insiste in attacco (7-9), ma la Lardini sbatte sul muro di Di Iulio e Bosetti (8-14). Le padrone di casa stringono i denti e sul servizio di Mazzaro è Bosio ad approfittarne (11-15). La Savino Del Bene non tentenna e ancora con la battuta (Adenizia prima e Haak poi) prende decisamente le distanze (12-20). Negrini e Mitchem provano a riportare sotto la Lardini (15-20), Bosetti (4 muri e titolo di mvp) lancia definitivamente Scandicci verso il traguardo.

LARDINI FILOTTRANO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3

LARDINI FILOTTRANO: Bosio 1, Tomsia 6, Mazzaro 6, Hutinski 13, Mitchem 15, Scuka 7, Feliziani (L); Melli 7, Gamba, Negrini 1. N.e.: Agrifoglio, Pomili. All. Nica - Quintini.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Carlini, Haak 27, Arrighetti 7, Ferreira Da Silva 8, Bosetti 16, De La Cruz 16, Merlo (L); Bianchini, Di Iulio 1. N.e.: Samadova, Papa, Ferrara. All. Parisi - Bendandi.

ARBITRI: Zingaro - Canessa.

PARZIALI: 25-22 (26’), 18-25 (25’), 15-25 (24’), 17-25 (25’).

NOTE: spettatori 1.600 circa. Lardini: battute sbagliate 10, battute vincenti 1, muri 6, ricezione positiva 47% (18% perfetta), attacco 31%. Scandicci: b.s. 3, b.v. 4, mu. 12, ric. pos. 54% (21%), att. 43%.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2018 alle 08:52 sul giornale del 23 gennaio 2018 - 402 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQUw





logoEV