Ferito ad un braccio davanti alla stazione: identificato l'aggressore

19/01/2018 - E' stato identificato l'aggressore del 22enne nigeriano ferito ad un braccio con una bottiglia e soccorso davanti alla stazione ferroviaria.

L'aggressore è un 21enne, anche lui nigeriano e irregolare sul territorio nazionale. Alla base della lite tra i due una questione di denaro. Il 21enne avrebbe colpito il connazionale al braccio per una somma di denaro non restituita, prima di scappare.

Il ragazzo ferito e riverso a terra davanti alla stazione è stato soccorso dal 118 e sottoposto ad un interevento chirurgico, per applicare i punti di sutura. E' stato lo stesso giovane ferito a riconoscere, attraverso le foto segnaletiche dei carabinieri il suo aggressore. A quel punto i militari si sono messi sulle sue tracce. Il giovane è stato identificato in 48 ore. E' irregolare e come il primo ha precedneti penali per reati comuni.





Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2018 alle 09:42 sul giornale del 20 gennaio 2018 - 2167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQQt





logoEV