Celebrazioni per la Giornata della Memoria con interventi, testimonianze e la presenza di studenti

19/01/2018 - L’Assemblea legislativa regionale è convocata mercoledì 24 gennaio, alle ore 10, presso la Sala consiliare di via Tiziano, Ancona.

Prima parte della seduta dedicata alle celebrazioni per la Giornata della Memoria che, quest’anno, cadono anche in concomitanza degli ottanta anni dalla promulgazione delle leggi razziali e dei settanta anni dalla dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.

Sono previsti interventi, testimonianze e la presenza di studenti delle scuole marchigiane che hanno partecipato al concorso ministeriale “I giovani ricordano la Shoah”. Successivamente, in seduta ordinaria, l’Aula sarà chiamata ad esprimersi sulla proposta di ulteriori modifiche al regolamento sulle attività funebri e cimiteriali. Al punto 2) dell’ordine del giorno la relazione della Seconda Commissione concernente il programma di lavoro della Commissione europea 2018 a cui si lega la proposta di risoluzione per “un’Unione più unita, più forte e più democratica”.

In coda, un lungo elenco di interrogazioni e proposte di mozione su tematiche di attualità. (l.b.) Segue ordine del giorno completo della seduta assembleare di mercoledì 24 gennaio. Si ricorda che è possibile seguire le sedute via web collegandosi all’indirizzo www.assemblea.marche.it In Primo piano, sempre all’interno del sito web, i lanci di cronaca dei principali argomenti trattati durante i lavori consiliari.

SEDUTA APERTA

GIORNATA DELLA MEMORIA 2018

"Memoria e Diritti umani: 80 anni dalle leggi razziali, 70 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo"

  • Saluto introduttivo del Presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo.
  • Testimonianze di Maria Julia Kaufmann (Marika Venezia) e di Paola Vinay.
  • Intervento del prof. Gadi Luzzatto Voghera (Direttore del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano).
  • Interventi delle scuole marchigiane: "I giovani ricordano la Shoah".
  • Conclusioni del Presidente della Giunta regionale Luca Ceriscioli.

Al termine SEDUTA ORDINARIA con il seguente ordine del giorno:

1)Proposta di regolamento n. 11/17 (TESTO BASE) ad iniziativa della Giunta regionale “Ulteriore modifica del regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 ‘Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3’”.

Proposta di regolamento n. 5/17 ad iniziativa del Consigliere Zaffiri “Abrogazione del comma 3 ter dell’articolo 20 del regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 concernente: ’Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3’”.

Proposta di regolamento n. 7/17 ad iniziativa dei Consiglieri Volpini, Giancarli, Micucci, Pergolesi, Talè ”Modifica al regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 “Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3”.

Proposta di regolamento n. 8/17 ad iniziativa dei Consiglieri Marconi, Sciapichetti “Modifica al regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 ’Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3’”.

Proposta di regolamento n. 9/17 ad iniziativa del Consigliere Rapa “Modifica al regolamento regionale 9 febbraio 2009, n. 3 ’Attività funebri e cimiteriali ai sensi dell’articolo 11 della legge regionale 1° febbraio 2005, n. 3’”.

(Abbinate ai sensi dell’articolo 89 del Regolamento interno)

Relatore di maggioranza: Enzo Giancarli
Relatore di minoranza: Marzia Malaigia
(Discussione e votazione)

2)Relazione n. 12/18 della II Commissione assembleare “Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle Regioni. Programma di lavoro della Commissione europea per il 2018 'Un programma per un'Unione più unita, più forte e più democratica’”.

Relatore di maggioranza: Gino Traversini
Relatore di minoranza: Piergiorgio Fabbri
(Discussione e votazione Risoluzione n. 46/18)

3)Interrogazioni:

  • n. 441 del Consigliere Fabbri “Stato di attuazione dell’Accordo di programma per i dragaggi e lo sviluppo sostenibile delle aree portuali, in relazione alla grave situazione di insabbiamento dei porti, in particolare per quello di Fano”.
  • n. 477 del Consigliere Pergolesi “Conferimento incarico ai sensi dell'art. 21, comma 3bis della legge regionale n. 20/2001”.
  • n. 479 del Consigliere Rapa “Problema sicurezza nelle zone periferiche di Ancona, zona, Piazza Ugo Bassi, Palombella, Stazione, Archi”.
  • n. 501 del Consigliere Bisonni “Valutazione multidisciplinare e presa in carico. Dotazione organica servizi distrettuali area disabilità e anziani non autosufficienti”.
  • n. 524 del Consigliere Marcozzi “Ospedale di Amandola”.
  • n. 553 del Consigliere Giancarli “Intitolazione a Carlo Urbani del nuovo ospedale di Jesi”.

4)Mozione n. 219 del Consigliere Fabbri “Stato di degrado e di potenziale pericolo del porto di Baia Vallugola (Gabicce Mare PU) e concessione scaduta”.

5)Mozione n. 243 del Consigliere Leonardi “Riforma complessiva della Magistratura di Pace ed onoraria. Decreti attuativi del Governo che ne penalizzano l'attività. La Regione intervenga riconoscendo ai magistrati onorari i diritti maturati per funzioni svolte”.

6)Mozione n. 309 del Consigliere Celani “Riforma delle discipline della crisi di imprese e dell’insolvenza. Tutela della permanenza delle sezioni fallimentari esistenti nei Tribunali della Regione”.

Mozione n. 324 del Consigliere Urbinati “Riforma delle discipline della crisi di imprese dell'insolvenza”.

(Le mozioni n. 309 e 324 sono abbinate ai sensi e per gli effetti dell'articolo 144 del Regolamento interno)

7)Mozione n. 323 dei Consiglieri Giancarli, Marconi “Certificati di esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2018 alle 11:19 sul giornale del 20 gennaio 2018 - 626 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giornata della memoria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQQU