Blitz antidroga alla Rocca e al Foro: presi extracomunitari con la marijuana

19/01/2018 - Nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, il personale del Commissariato di Polizia di Senigallia, coordinato dal vice questore aggiunto Agostino Licari, ha effettuato specifici controlla nella zona del centro, con particolare attenzione alle aree della Rocca Roveresca e del Foro Annonario.

Negli ultimi giorni, infatti, era stata rilevata la presenza di alcuni extracomunitari che, dai costanti controlli effettuati, risultavano avere diversi precedenti per reati in materia di stupefacenti. Pertanto, la Polizia ha deciso di effettuare ulteriori accertamenti che hanno consentito di trovare anche diversi giovani noti per essere utilizzatori di sostanze stupefacenti. In orario pomeridiano è stato fermato e controllato un giovane, V.C., pugliese di 23 anni. Il giovane, che alle vista degli agenti ha tentato di allontanarsi, è stato trovato in possesso di pochi grammi di marijuana e per questo è stato segnalato in Prefettura quale assuntore di droga.

Nel corso dei controlli, poi, nei giardini della Rocca i poliziotti hanno individuato diversi giovani che alla loro vista si sono dati alla fuga ma due di loro sono stati raggiunti e bloccati. Il primo E.E., nigeriano di 22 anni, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana. Anche lui è stato segnalato alla Prefettura. Tra l’altro il 22enne risultava già denunciato pochi mesi addietro sempre per fatti connessi ad attività di spaccio.

Sempre in occasione del controllo alla Rocca un nigeriano, A.K. di 26 anni, dopo esser stato bloccato cominciava a scalciare e a dimenarsi dalla presa degli agenti che sono stati costretti a fermarlo e condurlo in Commissariato. Qui, dopo gli ulteriori accertamenti, da cui emergeva che il soggetto aveva precedenti in materia di spaccio la scorsa estate ai Giardini Morandi, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e dato avvio al procedimento finalizzato all’allontanamento dal territorio del comune di Senigallia.

Alla luce degli imortanti risultati operativi raggiunti, la Polizia proseguirà anche nei prossimi giorni le attività di controllo nel centro per evitare che si possano radicare fenomeni di spaccio in zone frequentate da turisti e ragazzi.





Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2018 alle 14:12 sul giornale del 20 gennaio 2018 - 3920 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQRf