Montemarciano: il Ridotto del Teatro Alfieri ospita la rassegna teatrale dell'Associazione Culturale Asini Bardasci

17/01/2018 - Dopo il successo della collaborazione estiva tra il Comune di Montemarciano e l’Associazione Culturale di Mondavio Asini Bardasci - da cui è nato il festival “Metti un martedì in via Falcinelli” - con l’aprirsi dell’anno nuovo la cittadina dell’anconetano sarà teatro di un nuovo progetto ideato dagli stessi protagonisti di cui sopra: “Sabato sono ridotto al Teatro Alfieri”.

o spazio ridotto all’interno del Teatro Comunale di Montemarciano sarà infatti il luogo dove prenderà vita questa mini rassegna di quattro eventi da gennaio a marzo, comprendente artisti provenienti da tutta Italia e spettacoli di vario genere: dal Cabaret Chanteclair made in Bologna del trio Quadrelli/Borini/Zoni alla stand up comedy FALLO! Un omaggio a Lenny Bruce del fiorentino Alessio Martinoli; dallo spettacolo documentario RUKELI/9841 di Farmacia Zoo:È di Venezia al radiodramma musicale HOT JAZZ: un radiodramma su Django Reinhardt prodotto dagli Asini Bardasci.

La vera novità però consiste nella possibilità per il pubblico di mangiare a teatro prima degli spettacoli: favorendo dei menu fissi messi a disposizione da diverse realtà ristoratrici del Comune di Montemarciano, a partire dalle ore 20, le persone potranno gustare un menù fisso al costo di 25 euro (spettacolo incluso), di volta in volta diverso. Per ogni serata ci sarà infatti un cuoco a cucinare deliziose pietanze con menu adatti a soddisfare ogni gusto. Si partirà il 20 gennaio con Madame Beach&Restaurant, ristorante gourmet a base di pesce sulla costa montemarcianese; a seguire Il Lanternino, che il 3 febbraio vi offrirà un succulento binomio di piatti tradizionali a base di carne; il 24 febbraio si passerà ad Alberto Berardi, ereditario e innovatore di una tradizione famigliare culinaria quasi secolare a base di pesce e, per finire, il 10 marzo troverete la cucina tradizionale dell’agriturismo La Nocicchia. Questo progetto rappresenta il lancio di un nuovo format che vuole unire l’amore per il teatro contemporaneo di ricerca e la passione per un’altra arte (quella culinaria) che caratterizza fortemente il nostro territorio.

Vi aspettiamo numerosi affinché possiate “ridurvi” assieme a noi a vivere quattro esperienze nuove e indimenticabili!


da Asini Bardasci
associazione culturale






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2018 alle 10:41 sul giornale del 18 gennaio 2018 - 396 letture

In questo articolo si parla di cultura, mondavio, associazione, associazione culturale, Asini Bardasci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQLt