Casapound a Potere al Popolo: "Raggiungeremo le firme per presentarci alle Politiche"

16/01/2018 - “Se non fossero così seri - si legge in una nota di Andrea Lamona, responsabile marchigiano di CasaPound - farebbe solamente sorridere l’appello di Potere al Popolo, partitino di estrema sinistra nato dagli ambienti dei centri sociali napoletani. Farebbe sorridere sia per l’arroganza con cui pretendono che la città sia una ‘loro’ possesso, sia per la confusione con cui fissano i propri obbiettivi, arrivando a dire che ‘è assolutamente prioritario bloccare questo scempio’.

‘Questo scempio’ consisterebbe nel fatto che CasaPound raccolga le firme per presentarsi alle prossime elezioni”. “Per affermare la pericolosità di CasaPound - continua Lamona - ricorrono a qualsiasi cosa. Ma, a ben guardare, si dimostrano le solite menzogne già ampiamente smentite. Come il caso della presunta, ma falsa, affiliazione di Roberto Spada, oppure quello di uno ‘sdoganamento della retorica fascista’. Infatti dalle pseudo-inchieste dell’Espresso e dagli editoriali di Repubblica, fino alla legge Fiano, tutt'al più pare esserci una recrudescenza contro tutto ciò che è anche solamente in odore di fascismo”.

“A noi sembra - prosegue Lamona - che, se CasaPound rappresenta un pericolo per Potere al Popolo, lo sia perché CasaPound sta portando avanti quelle battaglie sociali di cui l’estrema sinistra è capace solamente a parole. Ed è esplicativo che nel loro comunicato parlino di ‘risposta reazionaria (sic!) di massa alimentata dalla crisi liberista’: per un partito, che già dal nome ambisce a incarnare il popolo, deve essere frustante vedere come il popolo vada in una direzione totalmente diversa”.

“Siamo sicuri - conclude la nota - che, nonostante Potere al Popolo, i suoi appelli e i suoi tentativi di toglierci spazio, riusciremo a raggiungere il numero di firme necessarie per presentarci anche nel nostro collegio e, cosa ancora più importante, riusciremo a ottenere un risultato importante, magari anche oltre quel 3% che ci consentirebbe di mandare in Parlamento dei veri combattenti a fare l’interesse dell’Italia e degli italiani. Infine tutti quelli che vorranno aiutarci e partecipare alla raccolta delle firme possono contattarci sulla nostra pagina facebook L’Intrepida - Ancona”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2018 alle 22:08 sul giornale del 17 gennaio 2018 - 949 letture

In questo articolo si parla di politica, CasaPound Italia Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQI0





logoEV