Barriere antirumore in via Perugia: i residenti protestano per i disagi del cantiere

Senigallia 10/01/2018 - Sono iniziati da alcuni mesi i lavori di posizionamento delle barriere antirumore a ridosso della ferrovia, in via Perugia.

Da tempo infatti i cittadini residenti nella via lamentavano i disagi provocati dal rumoroso passaggio di treni. A creare disagi però sono anche i lavori in corso che stanno interessando la zona, come lamenta un residente che ha deciso di rivolgersi al sindaco. "Le chiedo se i lavori verranno terminati prima della prossima stagione estiva del 2018 - dice il residente - In considerazione dello stato di avanzamento dei lavori e della lentezza con la quale vengono portati avanti (sono iniziati circa un anno fa), ho la brutta sensazione di dover affrontare ancora per molto tempo i disagi dovuti al cantiere aperto (raccolta rifiuti differenziata incostante, ingresso nei passi carrabili difficoltoso, aria irrespirabile durante il periodo estivo dovuto alla polvere in sospensione ad ogni passaggio di mezzo industriale o automobile)."

I lavori, come ricorda il primo cittadino, sono però di competenza di Rfi e non dell'amministrazione. "Attualmente non ho motivo di dubitare del rispetto dei tempi previsti da parte di Rete Ferroviaria Italiana, che è il soggetto responsabile del cantiere - ha detto Mangialardi - ma se al contrario i lavori dovessero protrarsi oltre i termini stabiliti, cosa che ovviamente non mi auguro, daremo opportuna informazione a tutta la popolazione interessata."







Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2018 alle 10:13 sul giornale del 11 gennaio 2018 - 2331 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQvF





logoEV