Ostra Vetere: "So de Montenovo", dal libro, alla canzone, al videoclip

09/01/2018 - Dopo il libro tutto in dialetto montenovese, due giovani di Ostra Vetere hanno scritto (testo e musica) una canzone dall’omonimo libro “So’ de Montenovo”. Giacomo Giannini (25 anni, autore del libro e appassionato da anni per il canto) e Manuel Manieri (19 anni, studente di pianoforte in conservatorio) hanno composto una canzone allegra e spensierata che parla di usi, costumi e tradizioni del piccolo paesino dell'entroterra marchigiano: Montenovo, l’antico nome di Ostra Vetere, che svetta sul territorio con la sua maestosa cupola.

Se da cosa nasce cosa, dal libro (vendute oltre 400 copie con l’intero ricavato donato completamente in beneficienza al conto corrente aperto per la ristrutturazione della maestosa chiesa di Santa Maria di Piazza) si è passati alla canzone, dalla canzone è stato creato un videoclip esilarante e scoppiettante che unisce i momenti di comicità delle scene con personaggi e modi di fare del posto, con l’affascinante skyline di Ostra Vetere (in meno di 24h ha raggiunto oltre 3.000 visualizzazioni).

Questa iniziativa ha smosso giovani e meno giovani, grandi e piccini: molti membri della comunità si sono messi a disposizione ed hanno sostenuto la realizzazione del video. La buona riuscita degli intenti è dovuta anche e soprattutto da Daniel Pasqualini, un ragazzo della vicina Barbara che ha messo a disposizioni le sue qualità di videomaker per le riprese ed il montaggio.

“Ci auguriamo che il nostro intento di divertire con spensieratezza ed un pizzico di autoironia sia piaciuto alla gente… Semo Gente de Core” – ringraziano così i due giovani autori della canzone.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2018 alle 09:53 sul giornale del 10 gennaio 2018 - 5167 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQvw