Si sdraia a terra completamente ubriaco e dà in escandescenza con tutti, denunciato cinese con precedenti

polizia 05/01/2018 - Una volante del Commissariato di Polizia è intervenuta in zona Cesano nel tarso pomeriggio di venerdì poiché un cittadino segnalava la presenza sulla strada di una vettura che camminava a zig zag creando pericolo e temendo che il conducente avesse problemi.

I poliziotti hanno raggiunto la zona segnalata e hanno trovato un uomo di nazionalità cinese disteso per terra che appariva visibilmente ubriaco. Di fianco c'era la persona che aveva chiesto l'intervento che spiegava che poco prima il cinese si era fermato, era sceso dall'auto e si era disteso per terra. Gli agenti che nel frattempo avevano chiesto l'intervento del 118 hanno cercato di colloquiare con l'uomo che fino da subito si manifestava aggressivo inveendo e dando dei calci contro i poliziotti.

Giunta l'ambulanza l'uomo è stato caricato a bordo e dopo la partenza il personale sanitario è stato costretto a chiedere l'intervento degli agenti in quanto l'uomo proseguiva nelle sue intemperanze. Successivamente giunto in ospedale ha tentato di liberarsi per allontanarsi ma considerando lo stato di ubriacbezza in cui versava e la violenza anche verbale messa in atto, con difficoltà è stato trattenuto e sottoposto alle cure del caso.

Nel frattempo gli agenti hanno effettuato gli accertamenti sulla persona e sull' auto ed emergevano altri precedenti per resistenza a pubblico ufficiale da parte del cinese ed che il veicolo era privo di copertura assicurativa. Pertanto gli agenti hanno segnalato l'auto ed elevato il verbale di violazione amministrativa con sanzione pari a circa 800 euro. Successivamente l' uomo è stato deferito all'autorità giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.





Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2018 alle 21:27 sul giornale del 08 gennaio 2018 - 4620 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQqT





logoEV