Come incide lo stress sul nostro fisico: facciamo alcuni esempi

stress 08/01/2018 - Lo stress è sicuramente uno dei peggiori nemici possibili per la qualità della nostra vita: può infatti limitare le energie e le potenzialità di ogni individuo in campi importantissimi quali il lavoro e lo studio.

È possibile trovare due tipologie di questo problema: lo stress cronico, che agisce perennemente sulla persona, e quello acuto, passeggero ma dai picchi molto elevati. Da cosa dipende questo problema? Dall’accumulo di fatica, che porta il corpo ed il cervello a reagire pesantemente all’esaurimento delle energie. Va poi detto che lo stress non ha effetti limitati all’umore e alla mente, ma anche al fisico: come incide lo stress sul nostro corpo?

Stress e diabete: quale correlazione?
Al contrario del diabete di tipo 2, quello di tipo 1 può peggiorare in presenza di stati di stress: questo perché la suddetta condizione interviene danneggiando il controllo glicemico da parte dell’organismo. Inoltre, lo stress può essere esso stesso causa di diabete: il "cortisolo", noto anche come l'ormone dello stress, può in alcuni casi stimolare degli ormoni particolari come il glucagone, che aumenta i livelli di glucosio nel corpo e in organi quali il fegato. Da ciò si capisce quanto lo stress possa incidere negativamente a livello fisico, causando o peggiorando il diabete.

Stress e forfora: un’altra conseguenza fisica
Lo stress è spesso alla base di problemi come la forfora, e questo accade sia per quella secca che per quella grassa. Qui il problema deriverebbe dalla produzione dei glucocorticoidi: ormoni derivanti dalla presenza di stati psicologici come lo stress e la depressione, che agirebbero alterando la superficie del cuoio capelluto. In queste condizioni, il fungo noto come Malassezia Furfur potrebbe proliferare causando un'infiammazione della cute. Anche in queste situazioni è possibile intervenire in maniera efficace; un buon inizio è usare regolarmente uno shampoo antiforfora specifico come quello di Bioscalin ad esempio, che migliora le difese del cuoio capelluto.

Stress e colite nervosa: i dolori allo stomaco
L’alimentazione non è l’unica responsabile della colite, dato che anche lo stress può intervenire causando diversi problemi allo stomaco. In questa circostanza si parla di colite nervosa, visto che si è in presenza di cause psicosomatiche: un problema che affligge il 13% della popolazione mondiale, e che spesso si verifica in seguito ad un attacco di stress acuto. Per combattere la colite nervosa esistono comunque alcuni rimedi naturali molto consigliati: le tisane soprattutto, come quelle a base di erbe come la camomilla o la melissa. Anche i fermenti lattici sono una buona soluzione.

Stress e disturbi del sonno
Infine, lo stress può dar vita anche ad un altro problema fisico: i disturbi del sonno, che possono essere diversi. Spesso, infatti, si tende a correlare allo stress soprattutto l’insonnia: sebbene ciò sia vero nella maggior parte dei casi, non vanno sottovalutate le altre forme di disturbi del sonno, come la sonnolenza. Nel primo caso l’ansia finisce per impegnare il cervello impedendoci di dormire, mentre nel secondo caso lo sfinimento da stress causa un crollo dell’organismo: quando succede questo, il corpo ci induce al sonno per difendersi e per recuperare le sue preziose energie.





Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2018 alle 12:41 sul giornale del 08 gennaio 2018 - 988 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQtE