Incontro con il Pemio Nobel Lisa Clark

16/12/2017 - La Scuola di Pace “Vincenzo Buccelletti” del Comune di Senigallia dà avvio al programma scolastico 2017 – 2018 con un evento imperdibile dal titolo “Ricordiamoci della nostra umanità: mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki!”.

Domenica 17 dicembre, infatti, ospiteremo Lisa Clark: attivista della Campagna Internazionale per la messa al bando delle armi nucleari (ICAN), vincitrice del Premio Nobel per la Pace 2017.

Berit Reiss-Andersen, Presidentessa del Comitato del Nobel per la Pace, nell’indicare le motivazioni ha spiegato che questa assegnazione incarna le «intenzioni di Alfred Nobel», poiché risponde «ai tre criteri del premio: la promozione della fraternità tra le Nazioni, l’avanzamento del disarmo e del controllo delle armi e la promozione di congressi di pace» ed ha aggiunto che «È ferma convinzione del comitato Nobel che l’ICAN più di ogni altro abbia dato un contributo enorme e un nuovo vigore al progetto di un mondo senza armi nucleari».

L’evento è organizzato in collaborazione con il Liceo “E. Medi” di Senigallia e con tutte le realtà e le persone aderenti alla Scuola di Pace.

Vi aspettiamo domenica 17, alle ore 21:00, nell’Auditorium di San Rocco (Piazza Garibaldi, 1) di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2017 alle 16:06 sul giornale del 18 dicembre 2017 - 392 letture

In questo articolo si parla di attualità, Scuola di pace V. Buccelletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPXF