PD: "La morte di Patrizia Casagrande non può che rimandarci alla sua vita"

2' di lettura Senigallia 13/12/2017 - Ed è la sua vita, intensamente vissuta da donna intelligente, sensibile, generosa, capace di spendersi per le cause più significative della nostra società che, inevitabilmente, prende corpo nelle molteplici testimonianze di affetto, stima, vicinanza alla famiglia, cordoglio, espressi da tanti esponenti politici e amministratori, sulle pagine dei quotidiani.

Ricordare il suo impegno e la militanza nelle file del Partito Democratico, schierata dalla parte delle fasce emarginate e a difesa di beni comuni non alienabili né mercificabili, vuol dire riflettere sul suo operato e proporre alle nuove generazioni un modello di vita politica onesta, coerente e tesa al raggiungimento di obiettivi elevati e di interesse collettivo. Dobbiamo pensarla così, militante, in prima linea, instancabile, mai rinunciataria, pronta a farsi carico di esigenze locali ma attiva anche in progetti internazionali, a favore delle donne o del sud del mondo.

Ha saputo affrontare le emergenze ambientali, dando risposte concrete al problema dello smaltimento dei rifiuti e dell’amianto, ha organizzato poli scolastici efficienti e un funzionale sistema di trasporti; ha proposto e sostenuto un modello efficace di turismo culturale favorendo la diffusione in rete delle eccellenze del nostro territorio. La Città, la Provincia, la Regione, senza Patrizia si sentono più sole. Patrizia Casagrande è sempre stata, infatti, un punto di riferimento per il territorio e per Senigallia, per la nostra attività politica e per la nostra attività amministrativa. Una donna che ha saputo guardare al futuro e al bene comune anche nel momento più difficile della sua vita, come dimostrano gli appelli a favore della ricerca contro il cancro scritti da lei stessa nelle ultime settimane tramite il profilo Facebook.

A noi del Partito Democratico di Senigallia mancheranno la sua umanità, la sua esperienza, il suo acume politico, il suo contributo all’interno degli organismi del Partito, appena rinnovati nel recente congresso. Vogliamo esprimere la nostra vicinanza al marito Furio Durpetti, al figlio e alla famiglia. Per questa ragione, tutte le iniziative organizzate dal PD cittadino e provinciale in vista delle festività natalizie sono state annullate, in segno di profondo lutto da parte di tutti gli iscritti. Ci mancherai, Patrizia, ma il ricordo del tuo impegno sarà per noi uno stimolo a lavorare insieme per costruire una società più giusta e più bella.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2017 alle 16:42 sul giornale del 14 dicembre 2017 - 837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPQA