La Amati ricorda Patrizia Casagrande: "Mi mancherà tanto"

12/12/2017 - La morte di Patrizia è un dolore vero, una ferita profonda prima di tutto per i suoi cari, ma certo anche per il Partito Democratico del quale è stata fino all'ultimo dirigente ad ogni livello.

Stimata per il suo impegno nel Consiglio Comunale di Senigallia già dal 1985, è stata ottima Assessore, Presidente e Commissario della Provincia di Ancona. Determinata e concreta, amata dai suoi collaboratori, ha segnato con il suo governo un'epoca positiva nella politica della Provincia. Sempre convinta della necessità di rafforzare il ruolo delle donne nella politica e nelle Istituzioni è stata protagonista delle battaglie per la rappresentanza e sempre dalla parte delle donne.

Nostra è infatti la consapevolezza della difficoltà di confrontarsi con il "disagio della rappresentanza" cioè di riuscire a coniugare insieme i tempi di vita, lavoro, famiglia, impegno politico. Con lei abbiamo lavorato per salvaguardare dalla dispersione le opere di Nori de' Nobili. Mancherà infintamente alla sua famiglia, al figlio, al marito, alla sorella, agli amatissimi nipoti. Mancherà tanto anche a noi. Sarà difficile passare davanti alla sua abitazione per andare ancora una volta ad una riunione e non fermarsi per vederla arrivare puntuale ed elegante con il sorriso aperto e il cellulare acceso. Ciao Patty





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2017 alle 15:18 sul giornale del 13 dicembre 2017 - 1304 letture

In questo articolo si parla di cronaca, silvana amati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPN3

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici