Tennistavolo: i giovani del tennistavolo a Verona e Terni

11/12/2017 - Sabato e domenica si sono svolti due tornei nazionali, il primo a Terni con 114 club partecipanti riservato alle categorie giovanili, e l’altro a Verona per categorie CIP e 45 società. Ad entrambi i tornei hanno partecipato i giovani del Centro Olimpico riscuotendo un buon successo.

Podio per Mirko Bruschi a Verona con la finale della classe 7 e semifinale nella categoria Esordienti classe 6/10 è il risultato più che positivo per il giovane senigalliese che sta emergendo in campo nazionale, dove la concorrenza è veramente forte dato che l’Italia è una della nazioni leader in campo internazionale.

A Terni sono andati tre allievi e, pur in assenza di podi, Senigallia si è fatta notare dato che il ranking di partenza è stato ampiamente migliorato. Raffaele Pioppi è passato da 62 a 54, Paolo Casapulla da 78 a 52 ed infine Nicolò Pierpaoli da 38 a 14. Nicolò poi ha battuto un coetaneo (il piemontese Simone Cagna) che grosso modo ha il ranking nazionale come quello di Luigi Manoni che gioca in B1 con UPR di Montemarciano.

Nel complesso quindi un buon risultato per il Tennistavolo Senigallia che i due accompagnatori Nicola Falappa e Lorenzo Giacomini hanno saputo gestire con la necessaria tranquillità e senza esasperare agonisticamente i ragazzi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2017 alle 10:39 sul giornale del 12 dicembre 2017 - 387 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPK9





logoEV