"Persone che curano": il primo libro dell'associazione in ricordo di Donato Ciceroni

2' di lettura Senigallia 30/11/2017 - Persone che curano è il titolo del primo libro voluto dall’Associazione L’Amore Donato ONLUS di Senigallia, per approfondire il solco virtuoso delle sue finalità mirate alla diffusione di cure palliative a sollievo dei pazienti affetti da patologie irreversibili.

Fin dalla sua fondazione (aprile 2015) le sue iniziative si sono orientate a sensibilizzare l’opinione pubblica, ma in particolare le categorie professionali e la ricerca scientifica, in modo da incrementare il grado di consapevolezza dei problemi dei malati in fase avanzata. Problemi da affrontare con un’assistenza psicologica e spirituale, con un accompagnamento umano e familiare resi più efficaci dal concorso di più soggetti animati dal fine del “prendersi cura” e non soltanto medicalmente curare.

Tanto proposito si è tra l’altro confermato sia con un Convegno a Senigallia (12 dicembre dello stesso 2015: cure palliative tra utopia e realtà) che ha messo a confronto diverse esperienze in materia attuate in Italia, sia con un primo master (3 dicembre 2016) attuato nella sede della Facoltà di Medicina dell’Università Politecnica delle Marche. Da esso sono scaturite riflessioni fondamentali ed esperienze preziose oggi raccolte negli atti di Persone che curano. La pubblicazione del libro rappresenta un punto avanzato dello studio della comunicazione e dell’etica della cura. Tanto che si è tradotto in un Master universitario di primo livello dedicato alla Medicina Narrativa finalizzata ad un nuovo approccio col paziente. Il Master si tiene giovedì 30 novembre nell’aula D della Facoltà di Medicina per aprirsi con gl’interventi del Rettore dell’Università Sauro Longhi, di Michele Caporossi, Direttore degli Ospedali Riuniti di Ancona, di Marcello D’Errico, Preside della stessa Facoltà. Prosegue con le relazioni di Giovanni Principato e di Erica Adrario, responsabili del Master, mentre il libro viene presentato da Massimiliano Marinelli, Persone che curano una speranza e una promessa, e dalla Presidente de L’Amore Donato, Elena Imperio, Il filo rosso che è la vita.

Corona i lavori la lectio magistralis di Luigi Alici, dell’Università di Macerata, su Etica e medicina: relazioni di cura, cura delle relazioni. Il libro Persone che curano (Ed. Aracne, 2017) sarà presentato al pubblico ed ai soci dell’Associazione in altra data e in diversa sede.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2017 alle 18:28 sul giornale del 01 dicembre 2017 - 2038 letture

In questo articolo si parla di attualità, ilario taus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPoK