"Chi ha paura della scienza?" Chi vuole dimostrare che la terra è piatta

23/11/2017 - In Italia ha fatto sorridere la notizia di un americano, Mike Hughes, che per dimostrare che la terra è piatta ha costruito un razzo per poterla fotografare dall'altro.

Sarà perché l'Italia è la patria di Cristoforo Colombo, sarà perché Dante stesso nella Divina Commedia ha inserito Inferno e Purgatorio all'interno di una Terra tonda, ma a nessuno di noi viene il dubbio che la terra possa essere piatta.

Con una breve ricerca su internet invece scopro che sono in tanti negli USA a credere che la terra sia piatta. La credenza che la terra sia tonda è frutto di un complotto voluto dalla NASA. E supportano queste idee con ragionevolissime argomentazioni scientifiche. Argomentazioni, in realtà, non difficili da smontare.

Ma se tutti noi sappiamo che la terra non è piatta, non per questo ci fidiamo del mondo accademico senza riserve. Ed è per questo, per imparare a capire con la nostra testa chi ha ragione e chi no, che rinnovo l'invito a partecipare all'incontro con lo scienziato senigalliese prof. Guido Silvestri martedì 28 alle ore 21 alla Fenice dal titolo: "Chi ha paura della scienza?".

 







Questo è un editoriale pubblicato il 23-11-2017 alle 23:59 sul giornale del 25 novembre 2017 - 1609 letture

In questo articolo si parla di cultura, michele pinto, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPeo





logoEV