Vaccini obbligatori: la Corte Costituzionale ha respinto il ricorso del Veneto

Vaccinazioni 22/11/2017 - La Corte Costituzionale ha respinto il ricorso della regione Veneto contro il decreto che impone le vaccinazioni obbligatorie a scuola.

Secondo i giudici della Consulta, le misure adottate sono una scelta che spetta al parlamento nazionale, e inoltre non sono "irragionevoli, poiché volte a tutelare la salute individuale e collettiva".

Il presidente del Veneto Luca Zaia aveva criticato duramente la legge, e oltre al ricorso alla Corte Costituzionale, aveva approvato nel settembre scorso una moratoria che sospendeva l'applicazione del decreto, poi ritirata dopo alcuni giorni.





Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2017 alle 17:45 sul giornale del 23 novembre 2017 - 455 letture

In questo articolo si parla di politica, vaccinazioni, corte costituzionale, luca zaia, marco vitaloni, regione Veneto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPby





logoEV